Pagina 1 di 21 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 201

Discussione: GIUGNO 1° ESTIVO 23' : QUALE VOLTO ..?' MOLTO CALDO o COME ...MAGGIO ? [sottotono..]

  1. #1
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito GIUGNO 1° ESTIVO 23' : QUALE VOLTO ..?' MOLTO CALDO o COME ...MAGGIO ? [sottotono..]

    BENTROVATI , OGGI CON UN PO' D'ANTICIPO SULLE ALTRE VOLTE , VEDIAMO O INIZIAMO ALMENO A SCORGERE COME POSSA PRESENTARSI IL 1° MESE METEO / ESTIVO di QUESTO 2023 - L'AUSILIO DELL' A. I. CI PERMETTE TALI ANTICIPI UN TEMPO ALQUANTO PROIBITI O QUASI .. .. ,, ED ANCHE L'UPDATE DEI SOFTWARE DEI PRINCIP. MODELS CI ACCORRONO IN AIUTO --


    Previsioni per l'estate europea 2023:

    La previsione stagionale C3S inizializzata vicino al 1° maggio indica maggiori probabilità di precipitazioni superiori alla media sull'Europa meridionale per l'intera estate (giugno-agosto). Questo segnale proviene dalla prima parte della stagione, ed è presente in alcuni - non in tutti - i componenti del multisistema C3S (vedi i singoli grafici di previsione nella pagina del display per i dettagli). Le anomalie previste - dal punto di vista della media d'insieme - sono piccole; in realtà, tali quantità di pioggia non farebbero una differenza significativa rispetto alle condizioni di siccità preesistenti in queste regioni.

    Per quanto riguarda la temperatura, il segnale è per valori stagionali superiori alla media praticamente su tutte le aree terrestri, più forte nell'Europa meridionale e occidentale. Sia le anomalie medie dell'insieme che le probabilità sono inferiori rispetto alle previsioni di maggio 2022 per l'estate europea dello scorso anno, nella maggior parte delle regioni.
    Le previsioni per la temperatura superficiale del mare nel Pacifico equatoriale continuano a indicare come quasi certo lo sviluppo di un evento El Niño durante la seconda parte di quest'anno. Al momento in cui scriviamo, le condizioni intorno ai Tropici non indicano una risposta atmosferica a queste condizioni oceaniche, il che significa che l'evento a livello di bacino non è ancora iniziato, e quindi le teleconnessioni (influenze su aree lontane dal centro dell'azione) saranno difficilmente entrerà in vigore prima della fine dell'estate.

  2. #2
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito


  3. #3
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito


  4. #4
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    be' .. . .non male davvero specie per il nord che abbisognava assolutamente d'acqua e dopo questo maggio gia' molto piovoso sembra rientrare con inizio giugno un tot della siccita' estrema dallo scorso autunno --

  5. #5
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    GLOBAL MAP - MEAN T° 500 mmB. --

  6. #6
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    538

    Predefinito

    Ottime tendenze!! Le precipitazioni se conformate, come detto da te Andrew, andrebbero a sopperire a parte della siccità grave che ci ha colpito anni scorso.... E anche le temperature se saranno quelle previste, indicherebbero almeno un inizio di stagione non eccessivamente calda, come invece quella di anno scorso. Per ora, direi che sia un buon, se non un ottimo viatico!

  7. #7
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    Quando si cerca di comprendere qualsiasi stagione meteorologica e previsioni a lungo termine, è necessario comprenderne i driver globali. Il clima globale è un sistema molto complesso con molti fattori su larga scala e su piccola scala.

    Le previsioni stagionali si concentrano sui sistemi di pressione su larga scala e sul posizionamento della corrente a getto. Nell'emisfero settentrionale, questa prossima stagione estiva sarà un periodo di transizione tra La Niña ed El Niño, che sta ora emergendo con una crescente influenza atmosferica.

    Ma prima ricapitoleremo rapidamente i primi due mesi della stagione primaverile e i piloti dietro di essi.

    I processi che hanno interessato la prima metà della stagione primaverile si sono verificati in diverse parti dell'atmosfera. Questo perché ci sono molti strati nell'atmosfera e il nostro clima si svolge nello strato più basso dell'atmosfera, chiamato Troposfera .

    Ma soprattutto, abbiamo la stratosfera , anche la casa dello strato di ozono. Entrambi gli strati hanno una propria circolazione e sono collegati in molti modi diversi. La principale circolazione generale è quella che chiamiamo Vortice Polare .

    Ecco perché separiamo l'intero Vortice Polare in una parte superiore (stratosferica) e una inferiore (troposferica). Entrambi svolgono il loro ruolo in modo diverso, quindi li monitoriamo separatamente. Ma anche il modo in cui sono collegati è molto importante, immagine di NOAA-Climate .

  8. #8
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    ORAMAI QUANTE VOLTE V'AVRO' RIPETUTO CHE IL COMANDO SIA , IN QUESTO FRANGENTE CLIMATICO , [ ULTIMI 15 ANNI] IN MANO PER COSI' DIRE ALL'ONDA PRIMARIA e/o JET STREAM P. ORA CHE IL VORTICE POLARE SI RIASSETTA IN MODO CONGRUO PER LA STAGIONE CALDA , DISTURBERA' MENO L'ONDA .

  9. #9
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    RICORDIAMO L'EVENTO FORTE DI SSW AVUTOSI IN FEBBRAIO ED E' A QUESTO MOTIVO IL .. .. ."RIASSETTO" CUI FACEVO ALLUSIONE -

    Un evento di riscaldamento stratosferico improvviso (SSW) si è verificato a febbraio e all'inizio di marzo. Questi eventi di solito significano un'interruzione della circolazione stratosferica, con l'energia risultante che si sposta gradualmente verso il basso, influenzando il tempo nei livelli inferiori.

    Guardando il primo giorno dell'evento SSW qui sotto, puoi vedere una grande ondata di riscaldamento nella Stratosfera. Si diffuse nelle regioni polari. In combinazione con un forte "anti-vortice" polare emergente che copre il Pacifico settentrionale e l'Artico occidentale (H), ha spinto e spostato il Vortice Polare (L) fuori dal Polo Nord.

  10. #10
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •