Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 70

Discussione: Cosa governa le estati boreali oggi e quale estate 23' .. . .?''

  1. #1
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito Cosa governa le estati boreali oggi e quale estate 23' .. . .?''

    LO SAPPIAMO BENE CHE SIETE N MOLTI AD INIZIARE A TEMERE DELL'ESTATE NONOSTANTE SIA CONSIDERATA DA MOLTI ALTRI COME "LA BELLA STAGIONE" , MOMENTO IN CUI RILASSARSI IN VACANZA O GODERSI IL MARE O LA MONTAGNA, PERO' LE ULTIME PERLOMENO 10 SU 20 ED E' UNA % ALTISSIMA HANNO RELEGATO IL MEDITERRANEO AD UN VERO E PROPRIO SCENARIO ... ... .. DI FUOCO ! IN OGNI SENSO... .. . .ANCHE PURTROPPO QUELLO D'INCENDI TALVOLTA GRAVISSIMI....E TUTTO CIO' A COSA DOVUTO.. ..?' AD ESTREME T° ACCRESCIUTE IN MODO ESPONENZIALE DAL TEMPO INDICATO PRIMA, OSSIA 20 c.a. - Si , infatti e proprio da quel FAMIGERATO 2003 { RICORDATE..?''..} CHE LE STAGIONI MEDITERRANEE HANNO MOSTRATO UN CARATTERE ..... ....ESPLOSIVO !! T° CHE SONO IN SURPLUS DI MEDIA ANCHE FINO A 5°C. !!!

    MA COSA OGGI INFLUISCE E POTRA' FARLO MAGGIORM. IN GENERE IN TUTTE LE STAGIONI MA PRINCIPALM DIREI IN QUELLE 2 PRIMARIE OVVERO ESTATE & INVERNO..?' E QUINDI AVVICENDANDOSI TRA POCHI MESI , COSA PUO' INCIDERE SULLA PROX. ESTATE 2023 ...?''

    VEDIAMOLO..

    NUOVI STUDI, ALQUANTO RECENTI [ 2013-2018 ] DA PARTE DELL'UNIV. DEL TEXAS CONDOTTI DAL PROF. BRYAN TINSLEY HANNO POTUTO CONSTATARE UN ' INCIDENZA DA UNA PARTE DELL'ATTIVITA' SOLARE SU PORZIONI BEN DISTINTE DELL'ATMOSFERA -
    ESATTAMENTE LA INOSFERA E LA TROPOSFERA --

    QUEST'ATTIVITA' CONSEGUENTEMENTE SI RIFLETTE POI SUL MOVIMENTO DELL'ONDA PRIMARIA , COMANDANDOLA NELLA SUA MODULAZIONE , COSI' DA
    AVERE ONDE DI CALORE O MENO , UN'ATTIVITA' DEL "MANTELLO SOLARE" QUINDI DEL PLASMA , DELLA CORONA E DEL SUO CAMPO GEO-MAGNETICO.

    QUEST'ATTIVITA' PRENDE IL NOME DI G.E.C. , ACRONIMO DI Geomagnetic Electric Confluence - vediamone insieme il grafo aggiornato :
    Ultima modifica di Andrew; 02 March 2023 alle 11:50

  2. #2
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito


  3. #3
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    ECCO , QUESTO E' IMPORTANTE PER TALE OSSERVAZIONE .. .. ..

  4. #4
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    The global atmospheric electric circuit and its effect on cloud microphysics




    :10.1088/0034-4885/71/6/066801

    Authors:


    ]Brian Tinsley




















  5. #5
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    Questa recensione è una panoramica dei progressi nella comprensione della teoria e dell'osservazione del circuito elettrico atmosferico globale, con particolare attenzione ai suoi aspetti in continua e alla sua variabilità a breve e lungo termine. Saranno anche esaminati gli effetti della densità di corrente verso il basso ionosfera-terra, J z , sulla microfisica delle nuvole, con la sua variabilità come spiegazione per i piccoli cambiamenti osservati nel tempo e nel clima. Il circuito globale mostra risposte a forzature esterne e interne. La forzatura esterna deriva da cambiamenti nella distribuzione della conduttività dovuti a cambiamenti nel flusso dei raggi cosmici e altri flussi energetici di particelle spaziali, e ad alte latitudini magnetiche dai campi elettrici del vento solare. La forzatura interna deriva dai cambiamenti nei generatori e dai cambiamenti negli aerosol vulcanici e antropogenici nella troposfera e nella stratosfera. Tutto ciò si traduce in variazioni spaziali e temporali in J z . Le variazioni di J z influenzano la produzione di carica spaziale nelle nuvole a strati, con il trasferimento delle cariche alle goccioline e alle particelle di aerosol. Nuove osservazioni e nuove analisi sono coerenti con effetti non trascurabili delle cariche sulla microfisica di tali nubi. Gli effetti osservati sono piccoli, ma di grande significato statistico per i cambiamenti della copertura nuvolosa e delle precipitazioni, con conseguenti cambiamenti di temperatura atmosferica, pressione e dinamiche. Questi effetti sono rilevabili sulla scala temporale giornaliera per ripetuti cambiamenti J z dell'ordine del 10% e sono quindi effetti elettrici di secondo ordine. Gli effetti impliciti del primo ordine non sono ancora stati incorporati nella fisica di base delle nuvole e degli aerosol. Cambiamenti del circuito globale a lungo termine (da multidecadali a millenari), a causa dell'attività solare che modula il flusso di raggi cosmici galattici, sono un ordine di grandezza maggiore alle alte latitudini e nella stratosfera, come si può dedurre dalle registrazioni geologiche degli isotopi cosmogenici. I proxy per il cambiamento climatico negli stessi depositi stratificati mostrano forti correlazioni del clima con le variazioni del circuito globale dedotte. Viene rivista la teoria degli effetti elettrici sullo scavenging degli aerosol nelle nuvole, con diversi processi microfisici che hanno conseguenze sulla nucleazione del ghiaccio di contatto; effetti sulle distribuzioni dimensionali delle goccioline; precipitazioni e durata delle nubi. Esistono diversi percorsi per i conseguenti cambiamenti macroscopici delle nuvole che influenzano la circolazione atmosferica; compresa una maggiore produzione di ghiaccio e precipitazioni dalle nuvole nelle tempeste cicloniche, con rilascio di calore latente che influisce sulla vorticità del ciclone; e cambiamenti della copertura nuvolosa nelle nuvole a strati che influenzano il bilancio della radiazione atmosferica. Queste conseguenze macroscopiche della variabilità del circuito globale che influenzano le interazioni aerosol-nube forniscono spiegazioni per le numerose osservazioni di cambiamenti a breve e lungo termine nelle nuvole e nel clima che sono correlate con J z misurati o dedotti e cambiamenti di flusso di raggi cosmici dovuti a forzanti esterni o interni, e portare a previsioni di ulteriori effetti.

  6. #6
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    Quindi volendo sintetizzare ma sopratt. SEMPLIFICARE , QUESTO FACTORS INFLUENZA L'ONDA
    MERIDIANIZZANDOLA DI + O -- .. .. .. ,, QUINDI IN PARTICOLARE ESTIVO TRADOTTO STA' X :

    PIU' O MENO ONDE DI CALORE QUI E ALTROVE NELL'EMISFERO BOREALE MA IN FATTISPECIE A NOI INTERESSA E RIGUARDA L'AREA MEDITERRANEA -

    PER CUI , DOVREMO OSSERVARE QUEI GRAFI LI' CHE HO POSTATO SOPRA C.A. UNA SETTIMANA PRIMA DEL PERIODO CHE INTERESSA PER AVERE CON MAGGIOR PRECISIONE L'EVENTUALITA' D'UN AVVENTO DA ONDA CALDA O MENO.

    MA C'E' UN 'ALTRA DOMANDA , CREDO CHE IN MOLTI SI FARANNO .. .. ..

    MA OGGI , E' POSSIBILE DA QUESTA ATTIVITA' DEL SOLE SAPERE COME POSSA ESSERE LA PROSSIMA ESTATE ?''

    BE', IN UNA CERTA PERCENTUALE SI' .. .. PERO' DIPENDE DA TALE ATTIVITA' , CIOE' SE ESSA CAMBI OPPURE RESTI COM'E' ORA. .. .

    CHE E' PIU' PROPENSA APPUNTO A .. . .. .. .. MERIDIANIZZARE DI PIU' IL MOVIMENTO ROSSBY , PIU' DI QUANTO NON LO FOSSE LA SCORSA STAGIONE MA DIREI LO SCORSO ANNO. --


    ED E' QUI CHE LO FAREMO ATTENENDOCI A QUESTO STUDIO CHE COME POTETE VEDERE SOVVERTE PERFINO I VECCHI MA CERTAM. NON DEL TUTTO SUPERATI T.L.C. [ TELECONN. ] -

    MA LA SCIENZA VA' AVANTI E PROGREDISCE IN NOME DELLA CONOSCENZA . .. .. . . DA SEMPRE. E COSI' E' ANCHE OGGI.

  7. #7
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito


  8. #8
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    P.S. -- notare { grafo sopra } come negli anni tale attivita' geomag si cresciuta tanto da suscitare appunto NUOVI STUDI come sopra indicato. --

  9. #9
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Tortona (AL) - 177 mt slm.
    Messaggi
    141

    Predefinito

    Ma se non interpreto male c'è un fondo di verità quando dicono che anche il sole interviene sui cambiamenti climatici?

  10. #10
    PROF. FISICO ATM- L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Vasto - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,493

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gianlucafer Visualizza Messaggio
    Ma se non interpreto male c'è un fondo di verità quando dicono che anche il sole interviene sui cambiamenti climatici?
    E chi l'hai mai negato.. . ?' Certo che interviene , lo fa' al di la' dei forcing non .. .. .. naturali.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •