Pagina 4 di 25 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 246

Discussione: OTTOBRE : SARA' PIU' AUTUNNO CON MAGG. PRECIPITAZ. O SECCO { e caldo..} ?'

  1. #31
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    potremo registrare un mare fz 8 -9 sul medio tirreno da libeccio/ponente !! E non s'esagera guardate eehh .. ... ,,, ,,

  2. #32
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    1,313

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    ALLERTE MAGGIORI , PER LAZIO E FRIULI -
    Si sblocca la situazione ragazzi

  3. #33
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    Ecco sulla Francia il fronte perturbato che giungera' dalla evoluzione d'una tempesta in Atlantico e sara' intenso sulle regioni del centro di Ponente e sul Nord in particolare il NE !

  4. #34
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    MOLTO PIU' FRESCO DELL'ATTUALE SITUAZIONE TERMICA SU TUTTO IL PAESE --

  5. #35
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    INTANTO UN ALTRO URAGANO S'APPRESTA A RISALITA DELLA CHINA ATLANTICA --

  6. #36
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    https://www.noaa.gov/ - La stagione degli uragani atlantici non mostra segni di rallentamento !

    Il cambiamento climatico sta probabilmente aumentando l'intensità dei cicloni tropicali - Questo ScienceBrief presenta una sintesi dello stato della scienza sui cicloni tropicali (tempeste tropicali, uragani e tifoni) e sui cambiamenti climatici. Gli autori hanno valutato più di 90 articoli scientifici sottoposti a revisione paritaria, con un focus su articoli che descrivono osservazioni o cambiamenti futuri previsti per la frequenza e l'intensità dei cicloni tropicali (TC) a livello globale o in regioni chiave, nonché i cambiamenti nel ciclone tropicale -correlate precipitazioni e mareggiate.

    Il riscaldamento della superficie dell'oceano a causa del cambiamento climatico antropogenico (indotto dall'uomo) sta probabilmente alimentando TC più potenti. Il potere distruttivo dei singoli TC attraverso le inondazioni è amplificato dall'innalzamento del livello del mare, che molto probabilmente ha un contributo sostanziale su scala globale dal cambiamento climatico antropogenico. Inoltre, si prevede che i tassi di precipitazione TC aumenteranno a causa dell'aumento dell'umidità atmosferica associata al riscaldamento globale antropogenico.
    La percentuale di TC gravi (categorie 4 e 5) è aumentata, probabilmente a causa del cambiamento climatico antropogenico. Si prevede che questa percentuale di TC intensi aumenterà ulteriormente, portando una maggiore proporzione di tempeste con velocità del vento più dannose, mareggiate più elevate e tassi di pioggia più estremi. La maggior parte degli studi sui modelli climatici prevede una corrispondente riduzione della proporzione di cicloni a bassa intensità, quindi si prevede che il numero totale di TC ogni anno diminuirà o rimarrà approssimativamente lo stesso.

  7. #37
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    In alcuni punti sono stati osservati ulteriori cambiamenti come la migrazione verso i poli della latitudine di massima intensità, tassi crescenti di rapida intensificazione e un rallentamento del movimento in avanti delle TC, e questi potrebbero essere segnali di cambiamento climatico che emergono dalla variabilità naturale. Sebbene ci siano difficoltà nell'attribuire questi cambiamenti osservati in passato alla forzatura antropogenica, i modelli proiettano che con il riscaldamento globale, alcune regioni sperimenteranno aumenti nella rapida intensificazione, rallentamento del movimento in avanti dei TC o una migrazione verso i poli della latitudine di massima intensità, in prossimi decenni.

  8. #38
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito

    Dal 2013, i modelli sono stati in grado di replicare le osservazioni con maggiore abilità, utilizzando modelli di circolazione generale atmosferica-oceanica a risoluzione più elevata e tecniche di downscaling migliorate. Ciò ha aumentato la fiducia nel segno e nell'entità dei futuri cambiamenti previsti in alcune metriche TC. Modelli all'avanguardia e registrazioni di osservazioni satellitari pluridecennali suggeriscono che in alcuni casi, il segnale dell'influenza provocata dall'uomo sui TC potrebbe iniziare a emergere dalla variabilità naturale.

  9. #39
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

  10. #40
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,924

    Predefinito


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •