Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 90

Discussione: Autunno '21 - di certo il trend non aiuta ... . . .vediamo ,,, , ,, ,

  1. #51
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    ora c'avranno a che fare con lui : LARRY !!! E PUNTA LE BERMUDA

  2. #52
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito


  3. #53
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    DALLA MIA PERSONALE ANALISI SULLA 1a PARTE DELL'AUTUNNO [ meta' Settemb. / fine Ottobre ] EMERGONO DELLE POSSIBILITA' DI PERICOLO CICLOGENETICO SULLA FORMAZIONE DI "MEDICANE" OSSIA CICLONI ++ PICC. MA CMQ DISTRUTTIVI NEI QUALI cmq I VENTI POSSONO RAGGIUNG. et SUP. I 160/180Km/h. MA ANCHE DALL'ATLANTICO GIUNGONO SEGNALI IDENTICI
    DI FORTE CICLOG. , LO SI VEDE GIA' DA 10 gg. c.a. CON L'AVERSI GENERATO GIA' BEN 4 URAGANI DI CATEG. 4 !!!
    DUE LE AREE MAGGIORM A RISCHIO :

    TUTTO IL SETTORE NORD , NON SOLOTANTO SUB-ALPINO MA ANCHE GIU' A VALLE , ED I SEGUENTI MARI : TIRRENO MERID. - CANALE DI SIC. - JONIO [ TUTTO ] CANALE DI SARDEGNA -
    Il Bacino del Mediterraneo č particolarmente favorevole alla ciclogenesi

  4. #54
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito


  5. #55
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito


  6. #56
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    e CMQ , RIBADISCO CHE ABBIAMO LE CONDIZIONI PER POTER VEDERE .. .. . . . FREDDINI PRECOCI !!

  7. #57
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    DALLA MIA PERSONALE ANALISI SULLA 1a PARTE DELL'AUTUNNO [ meta' Settemb. / fine Ottobre ] EMERGONO DELLE POSSIBILITA' DI PERICOLO CICLOGENETICO SULLA FORMAZIONE DI "MEDICANE" OSSIA CICLONI ++ PICC. MA CMQ DISTRUTTIVI NEI QUALI cmq I VENTI POSSONO RAGGIUNG. et SUP. I 160/180Km/h. MA ANCHE DALL'ATLANTICO GIUNGONO SEGNALI IDENTICI
    DI FORTE CICLOG. , LO SI VEDE GIA' DA 10 gg. c.a. CON L'AVERSI GENERATO GIA' BEN 4 URAGANI DI CATEG. 4 !!!
    DUE LE AREE MAGGIORM A RISCHIO :

    TUTTO IL SETTORE NORD , NON SOLOTANTO SUB-ALPINO MA ANCHE GIU' A VALLE , ED I SEGUENTI MARI : TIRRENO MERID. - CANALE DI SIC. - JONIO [ TUTTO ] CANALE DI SARDEGNA -
    Il Bacino del Mediterraneo č particolarmente favorevole alla ciclogenesi

    A proposito dell'accaduto drammatico di Pantelleria , ecco cosa dissi solo 6 gg. orsono... ... ... ,,, ED ORA PROMULGO L'AVVISO PER TUTTO IL SUD ITALIA , SINO A META' / FINE - OTTOBRE PER TALI FENOMENI E LA LORO POSSIBILITA' DI REALIZZO !!

  8. #58
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

  9. #59
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    La Niņa GUARDA - aumenta la possibilitā di La Niņa

    L'oscillazione El Niņo-Southern (ENSO) č attualmente neutrale. Tuttavia, il rafforzamento delle prospettive del modello e il recente raffreddamento nell'Oceano Pacifico tropicale hanno aumentato la possibilitā che La Niņa si formi nel 2021. Di conseguenza, il Bureau ha elevato il suo status di ENSO Outlook a La Niņa WATCH, il che significa circa il 50% di possibilitā che si formi La Niņa. Questo č circa il doppio della normale probabilitā.
    La maggior parte degli indicatori oceanici e atmosferici dell'ENSO rimangono all'interno dell'intervallo di neutralitā dell'ENSO. Tuttavia, le temperature della superficie del mare nell'Oceano Pacifico tropicale centrale si sono raffreddate negli ultimi due mesi, supportate da acque sotto la superficie pių fresche della media. I modelli climatici continuano questa tendenza al raffreddamento nei prossimi mesi, con tre dei sette modelli intervistati dal Bureau che soddisfano i criteri di La Niņa, mentre altri due modelli toccano brevemente le soglie di La Niņa.
    Gli eventi di La Niņa aumentano le possibilitā di precipitazioni superiori alla media per l'Australia settentrionale e orientale durante la primavera e l'estate.
    Il dipolo negativo dell'Oceano Indiano (IOD) si č indebolito, con valori IOD a livelli IOD negativi marginali. Tuttavia, č probabile che l'andamento delle temperature della superficie del mare nell'Oceano Indiano influenzi le precipitazioni australiane nei prossimi mesi. I modelli suggeriscono che questo debole modello IOD negativo potrebbe persistere a livelli limite fino a ottobre prima di diminuire ulteriormente. Un IOD negativo aumenta le possibilitā di precipitazioni primaverili superiori alla media per gran parte dell'Australia meridionale e orientale.
    L'oscillazione Madden-Julian (MJO) si č recentemente arrestata sull'Oceano Indiano orientale. L'influenza del MJO sui modelli del vento in tutta la regione del continente marittimo , a nord dell'Australia, potrebbe aver contribuito all'indebolimento dell'IOD. La maggior parte dei modelli indica che č probabile che l'MJO si muova lungo le longitudini australiane nelle prossime due settimane, ma vi č una divergenza nella forza prevista dell'MJO. Se il MJO rimane moderatamente forte sulle longitudini dell'Australia, probabilmente porterebbe a un aumento delle precipitazioni sui tropici a nord dell'Australia e rafforzerebbe il flusso commerciale attraverso la regione del Pacifico centrale.

    L'indice Southern Annular Mode (SAM) č stato positivo nelle ultime tre settimane e si prevede che rimarrā positivo per diverse settimane a venire. Ciō č supportato da un vortice polare rafforzato sull'Antartide. Un SAM positivo durante la primavera porta in genere un clima pių umido nelle parti orientali dell'Australia, ma potrebbe essere pių secco per la Tasmania occidentale.
    Il cambiamento climatico continua a influenzare il clima australiano e globale. Il clima dell'Australia si č riscaldato di 1,44 ą 0,24 °C nel periodo 1910–2019, mentre l'Australia meridionale ha visto una riduzione del 10–20% nelle precipitazioni della stagione fredda (aprile–ottobre) negli ultimi decenni. Le precipitazioni nell'Australia settentrionale durante la stagione delle piogge (ottobre-aprile) sono aumentate dalla fine degli anni '90 con una percentuale maggiore di eventi piovosi di breve durata ad alta intensitā.


  10. #60
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Localitā
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    24,445

    Predefinito

    ​dicembre -

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •