Pagina 36 di 37 PrimaPrima ... 2634353637 UltimaUltima
Risultati da 351 a 360 di 363

Discussione: PRIMA ASSOLUTA: INVERNO '21 /22' - INDAGINE CON L'A.I. , GELO SULL'EUROPA !! [ Ita ]

  1. #351
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito


  2. #352
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito

    IL RESTO DEGLI INDEX . CARI LETTORI, E' INNOCUO AL MOMENTO. TRANNE OVVIAM. PER QUELLI STRATOSF. e DEGLI HEAT -FLUX MA QUEST'ULTIMI SONO UN ALTRO BEN DIFFERENTE PARAMETRO.

  3. #353
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito

    Ovviamente lo studio di Baldwin e Dunkerton è relativamente giovane (2001) ed è in continua evoluzione. Non è ancora chiaro infatti se un superamento della soglia (in un senso o nell'altro) precondizioni così fortemente l'atmosfera (facendo diventare il NAM la forzante più importante della circolazione) anche in presenza di altri fattori che di per se andrebbero contro il precondizionamento deriva dal superamento della soglia.
    Cliccare qui per accedere all'archivio dei grafici NAM riguardanti i mesi invernali per quanto riguarda gli anni dal 1979 all'inverno scorso (il grafico attuale è riportato sopra).
    Di seguito sono riportati due grafici che indicano le temperature sopra il Polo Nord alla quota di 10 hPa, ovvero a circa 31 km di altitudine (primo grafico) e alla quota di 30 hPa, ovvero a circa 24 km di altitudine (secondo grafico).
    Monitorando questi grafici si riesce a notare di quanto la temperatura misurata (linea nera) si discosta dalla temperatura media del periodo (linea grigia):



        • Se la temperatura è molto sotto la media si ha un Cooling del Vortice Polare Stratosferico con un conseguente suo approfondimento e Artic Oscillation che tende ad essere positiva (prevalente regime anticiclonico sull'Europa).
        • Se la temperatura è molto sopra la media si ha un Warming del Vortice Polare Stratosferico con un conseguente sua debolezza e Artic Oscillation che tende ad essere negativa (possibilità di avere colate fredde sull'Europa).

  4. #354
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito


  5. #355
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito


  6. #356
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito

    Il grafico mostrato di seguito indica i venti e i flussi (riguardanti sempre la stratosfera sopra la regione polare). Per quanto riguarda i venti (dati di input ECMWF):

    • Valori negativi indicano una direzione antizonale dei venti stratosferici, ovvero di direzione Est-Ovest.
    • Valori positivi indicano una direzione zonale dei venti stratosferici, ovvero di direzione Ovest-Est.

  7. #357
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito

    Oltre ad indicare l'entità delle intrusioni di calore viene mostrata anche la direzione (ovvero la convergenza verso il polo) di tali intrusioni. Nell'ultima parte del grafico sopra esposto infatti più le frecce sono lunghe e con verso puntato verso destra, maggiore sarà l'intrusività convergente di tali flussi di calore verso il polo.
    Waves Planetarie










    Per quando riguarda i flussi aiuta a rendere evidenti eventuali intrusioni di calore nella stratosfera polare dovuto in particolare alle 2 onde planetarie maggiori che sono:

    • la Wave 1 Pacifica.
    • la Wave 2 Atlantica.

    Nel grafico seguente (dati di input ECMWF) viene mostrata l'azione delle onde planetarie verso il polo, più le onde planetarie 1 e 2 convergono e più le intrusioni di calore riusciranno a sviluppare dei Warming nel cuore del vortice polare stratosferico:

  8. #358
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito


  9. #359
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito


  10. #360
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,408

    Predefinito

    Monitoraggio riscaldamenti stratosferici dell'emisfero nord alla quota di 10 hPa (GFS) --



Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •