Visualizza Risultati Sondaggio: Come sarà l'estate 2021?

Partecipanti
5. Non puoi votare in questo sondaggio
  • IN MEDIA SENZA ECCESSIVE ONDE DI CALORE

    0 0%
  • POCO SOPRA MEDIA CON 2/3 ONDE CALDE DEGNE DI NOTA

    2 40.00%
  • CALDA CON ALMENO 3/4 ONDE DI CALORE

    0 0%
  • MOLTO CALDA CON FREQUENTE PRESENZA DELL' HP AFRICANO NEL TRIMESTRE

    1 20.00%
  • SOTTO LA MEDIA CON FREQUENTI TEMPORALI QUASI ANOMALA

    1 20.00%
  • CON POSSIBILI EVENTI ESTREMI

    1 20.00%
  • MOLTO ANOMALA, FRESCA NEL TRIMESTRE

    0 0%
Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 48 di 48

Discussione: Come sarà l'estate 2021

  1. #41
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,346

    Predefinito

    QUEST'ULTIMA IMMAG. VI MOSTRA DAL SATELLITE [quindi niente balle e/ miei approfondimenti soltanto.....] COME SIA MUTATO L'ASPETTO DEL QUADRO : SI VEDE L'AFFONDO IBERICO , LA MANCANZA DEL PROMONTORIO DELL'AZZORRE e IL JET CHE S'INSINUA LA', OVE NON DOVREBBE......, ECCO FATTA LA "NEW SUMMER TIME" . . . MEDITERRANEA !!!

  2. #42
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,346

    Predefinito

    Tutto o quasi è spiegato qui su MeteoLand da tempo. A volte basta cercare nel Forum .. ... .. ,,, ,

  3. #43
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,346

    Predefinito

    Arrivati al 2021, possiamo stilare un primo resoconto di quale direzione stia prendendo il clima del terzo millennio. Iniziamo parlando delle estati : su tutte occorre menzionare il 2003, la peggiore di tutte sia per durata che per intensità. Il caldo intenso iniziò i primissimi di giugno, per terminare soltanto gli ultimissimi di agosto. Agosto fu un mese di gran caldo non solo in Italia, ma anche in buona parte dell’Europa, fin sulla parte più settentrionale.

    ESTATE 2003 =

  4. #44
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,346

    Predefinito

    2017: il caldo inizia già dal 10 giugno. A parte sporadici break poco incisivi, il clima torrido cesserà solo a fine agosto. Da ricordare l’ondata di caldo avutasi tra fine luglio ed inizio agosto.
    2018: giugno si apre col bel tempo e clima caldo normale. Peggiora in terza decade, con temperature sottomedia. Luglio altalenante: a fasi piuttosto calde, si contrappongono 2-3 perturbazioni piuttosto vivaci. Agosto con temperature nella norma, specie al sud, sopramedia invece al nord. Ben 3 perturbazioni attraversano l’Italia in questo mese. Su tutte, quella di Ferragosto (giorno del crollo Ponte di Genova diluviava). Dopodiché, i temporali pomeridiani la fecero da padrone, specie al centro-sud (a Roma è piovuto per ben 22 pomeriggi su 31) per il resto del mese.
    2019: estate piuttosto calda. Giugno molto caldo, specie in ultima decade. Luglio si apre molto caldo, ma con un forte peggioramento intorno al 10. Seconda decade fresca. Di nuovo molto caldo in avvio terza decade, a cui segue un nuovo importante stop gli ultimi del mese. Agosto si apre caldo, ma non troppo. Forte ondata di caldo intorno al 10, a cui segue un calo delle temperature. Da ferragosto in poi prosegue il caldo, ma senza eccessi. Fine totale del caldo solo i primi di settembre. E già che ci siamo, inseriamo l’estate 2020: la stagione autunnale si è aperta con un giugno vistosamente e prolungatamente sottomedia termica e sopra media precipitativa. Luglio si apre col caldo moderato, a cui segue una seconda decade fresca. Fine luglio con forte ondata di caldo, interrotta da un vivace break temporalesco ad inizio agosto. Nuovamente piuttosto caldo dal 10 al 20 agosto. Dal 23 l’estate inizia a scemare…in attesa del botto di fine mese; in sostanza, una estate in media termica e precipitativa, in linea col secondo decennio.
    Facendo un confronto tra i due decenni, si può evidenziare una tendenza a maggiori break temporaleschi estivi, specie in luglio. Aumento di precipitazioni estive nel secondo decennio quindi, anche in zone tendenzialmente aride come la Sicilia. Estati del primo invece decennio che si caratterizzavano per una siccità maggiore (precipitazioni meno intense) e prolungata. Dal punto di vista termico non ci sono sostanziali variazioni; pur continuando a verificarsi con facilità ondate di caldo intense e prolungate (vedesi 2012 e 2017), i valori record raggiunti nel 2003 e nell’agosto 2007 non si sono più avuti; situazione termica stazionaria quindi, e non in peggioramento come ci vogliono far credere i mass media.
    La linea di tendenza evidenzierebbe cosi una maggiore vivacità della corrente sub polare in estate, la quale negli ultimi anni ci viene a far visita con maggior forza e frequenza. Il tutto testimoniato ancora meglio (specie dal 2013) da estati piuttosto sottotono in Nord Europa (specie asse Islanda, Gran Bretagna e Scandinavia). Si può riscontrare in tali zone una tendenza alla crescita dei nevai, soprattutto sulle Highlands scozzesi ed in Islanda.
    In conclusione, come al solito i mass media se ne approfittano per fare terrorismo psicologico, facendo leva sulla memoria corta di molte persone, dicendo tutto ed il contrario di tutto.
    E più che una tendenza al riscaldamento, le estati
    europee dell’ultimo decennio sembrano indicare una direzione di raffreddamento … e questo grazie all’indebolimento della corrente del Golfo e dell’attività solare
    pOI S'ARRIVA A QUESTA DI ESTATE . ... .. ,, ,, INCREDIBILMENTE TORRIDA PER OLTRE 2 MESI AL CENTRO SUD !!

  5. #45
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    25,346

    Predefinito

    Oggi si chiude questo [ triste...ahime' ..,,,] consntivo sull'Estate 21' - Molto calda al centro del Mediterraneo. Meno piu' a Nord ma considerare che anche nell'altro Emisfero s'hanno avuto RECORD STORICI !!!

    Grazie del seguito a tutti -

  6. #46
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    15,978

    Predefinito

    Ciao a tutti e grazie, io dico che qua al nord l'estate ha picchiatoduro ma pochi giorni e senza record, siamo stati sotto un influenza atlantica che ci ha salvato. il JS si è spesso mantenuto molto basso, discorso diverso al sud, dove è stato feroce con nuovi record. Purtoppo è il nuovo trend. Grazie a tutti e ora all'autunno.

  7. #47
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    1,336

    Predefinito

    La prossima settimana faremo un confronto delle estati dal 2015 al 2021 (tutte caratterizzate da onde di calore più o meno intense e prolungate) analizzando gli estremi termici e le medie termiche dei mesi di luglio e agosto di 12 città rappresentative delle macroaree principali del nostro paese.

  8. #48
    MODERATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,466

    Predefinito

    Se ho tempo cerco di fare un confronto anche qui per la Francia (zona Parigi et Ile de France)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •