Pagina 32 di 47 PrimaPrima ... 22303132333442 ... UltimaUltima
Risultati da 311 a 320 di 466

Discussione: GENNAIO 21 : Partenza col freddo ..?'

  1. #311
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito


  2. #312
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito

    NORD , SOTTOVENTO ALLA SITUAZIONE - ESPOSTI , ADRIATICHE E C. SUD.

  3. #313
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito


  4. #314
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito


  5. #315
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito


  6. #316
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito


  7. #317
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    21,826

    Predefinito

    L'EFFETTO WIND CHILL ACUIRA' LA SENSAZIONE DI FREDDO, SPECIE NELLE AREE INTERNE DEL CENTRO . -

  8. #318
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    15,673

    Predefinito

    Un saluto a tutti, eccoci con l'outlook per i prossimi tre giorni.
    Sull'Italia permane una situazione che vede una massa d'aria di matrice siberiana che porterà nevicate diffuse sulle Alpi, bello sul resto d'Italia con temperature in lieve rialzo specie nei valori massimi. In serata l'afflusso di aria fredda da est provocherà nevicate sui settori adriatici a partire dagli 800/1000 mt.
    Venerdì:
    ancora instabile sui settori centrali del paese con possibili nevicate a quote medie sugli Appennini liguri e tosco emiliani, possibili fenomeno anche sui rilievi meridionali, lieve calo termico.








    Ultima modifica di Fulvio; 14 January 2021 alle 22:17

  9. #319
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    1,167

    Predefinito

    Da segnalare domani un minimo depressionario in formazione sul medio Tirreno che si porterà rapidamente sul basso Tirreno determinando piogge e nevicate sull'appennino meridionale a quote progressivamente più basse (fino in bassa collina 300-400 metri) man mano che affluira' aria progressivamente più fredda. I fenomeni cesseranno nel corso della serata. Weekend freddo con venti di grecale al centro sud.

  10. #320
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Udine
    Messaggi
    226

    Predefinito

    Buongiorno forum
    oggi alle 5 a Udine 0 gradi, ma con il vento da nord-est si percepisce già come un bel -4. Fine settimana confermato a livello di gelo, specie sulle adriatiche credo. Poi....poi rimo ta dei venti umidi da sud che porterà o pioggia più che neve in pianura, mentre lo 0 termico credo si alzerà di qualche centinaio di metri.
    poi?
    i modelli divergono, prof Andrew ammoniva già tempo fa che le previsioni a lungo termine sono limitate dal COVID, nel senso che le restrizioni influiscono anche sui rilevamenti, specie in alcuni paesi e sull’Oceano. Pertanto questa è la spiegazione di tali differenze tra modelli, pertanto non si può fare grandi azzardi al di sotto delle 72 ore oggi come oggi.
    Pero c’è anche chi conferma una nuova ondata gelida a cavallo tra il 25 e i primi di febbraio. Tesi da non trascurare affatto vista la dinamicità di questo inverno. se così non fosse non credo a chi vuole dare per fuoco di paglia i segnali visti fino ad oggi. Ricordiamoci sempre che statisticamente è febbraio nel nostro paese il periodo più propizio a freddo e neve anche a bassa quota.
    io punto una bella birra ale artigianale britiannica su un freddo moderato a fine gennaio, poi il clou in prima decade del nuovo mese.
    Aspetto una analisi professionale da Andrew, Fulvio e tutti voi.
    vi abbraccio
    M

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •