Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: G.w alto ancora....altro che ! L'emisfero boreale registra record ancora!!!

  1. #11
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    19,781

    Predefinito

    CHIARENDO :
    Effetto dei terremoti :

    I terremoti possono spostare l'asse terrestre[3]. In realtà quello che viene spostato è l'"asse di figura" (figure axis), sfasato di una decina di metri rispetto alla congiungente nord-sud della Terra[4][5]. L'asse di figura è l'asse rispetto al quale la massa della Terra è in equilibrio[4].Un esempio adatto per spiegare la differenza è quello di un pattinatore che ruota su se stesso tenendo in mano una pietra con il braccio disteso. L'asse di rotazione del pattinatore è ancora passante per il centro del corpo, ma l'asse di figura è spostato leggermente nella direzione della mano che stringe la pietra[5]. Ritraendo e distendendo il braccio con la pietra l'asse di rotazione non cambia, similmente a un giroscopio, ma l'asse di figura sì in quanto cambia la distribuzione della massa. Per la legge di conservazione del momento angolare anche la velocità di rotazione ne risente, aumentando quanto più il braccio inizialmente disteso si avvicina al corpo. Pertanto i fenomeni che muovono intere placche tettoniche possono similmente variare la velocità di rotazione della Terra e il suo asse di figura. Queste variazioni rientrano nella normalità e sono impercettibili per i sensi umani; nell'arco di un anno lo spostamento può essere dell'ordine di 1 metro[6]. Effetti climatici come le correnti marine e soprattutto i venti influiscono centinaia di volte di più[7].

    MA POI, VI SAREBBE DA DIRE : TALE EFFETTO LO SPOSTEREBBE SEMPRE VERSO UN ANGOLOE NON VERSO L'ALTRO ANCHE SE TERREMOTI DIAMETRALMENTE OPPOSTI ?'' NON E' CONCEPIBILE IN SCIENZA -

    PERCHE' SE' UN SISMA FORTE AVVIENE IN ALASKA , AVRA' UN EFFETTO SULL'ASSE. SE VICEVERSA AVVIENE IN CINA BEN ALTRO.

    LOOK :
    Il
    terremoto del Tōhoku del 2011
    (magnitudo 9,0
    [8]
    ) avrebbe spostato l'asse di circa 17 cm
    [6]
    . Il
    Terremoto del Cile del 2010
    l'avrebbe spostato di 8 cm, e il
    terremoto nell'Oceano Indiano nel 2004
    di 7 cm
    [9][4]
    .

    E QUANTO E SOPRATTUTTO DA "QUANDO" , BALLEREBBE ST'ASSE TERRESTRE....?'' MA POI , VI SAREBBERO CONTINUE MODIFICHE NEL CLIMA CON TUTTO QUESTO BALLARE !!

    VICEVERSA LA VERITA' STA' IN QUEST'ULTIMA FRASE :
    Pertanto i fenomeni che muovono intere
    placche tettoniche
    possono similmente variare la velocità di rotazione della Terra e il suo asse di figura. Queste variazioni rientrano nella normalità e sono impercettibili per i sensi umani; nell'arco di un anno lo spostamento può essere dell'ordine di 1 metro
    [6]
    . Effetti
    climatici
    come le
    correnti marine
    e soprattutto i
    venti
    influiscono centinaia di volte di più
    [7]
    .

    Spero si sia compreso.. … … ..


  2. #12
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,351

    Predefinito

    Professore, direi che dal basso della mia "ignoranza" è tutto molto chiaro, spiegato benissimo con esempi completi ma semplici da comprendere. Quindi, se ho capito bene, i terremoti che sono fenomeni che spostano intere aree tettoniche hanno un'influenza molto irrisoria sullo spostamento dell'asse terrestre che rimane nell'ambito dell'impercettibile umano. Non ho però capito una cosa: intendevi dire che fenomeni come e correnti marine e i venti influiscono molto di più sullo spostamento dell'asse terrestre oppure sui cambiamenti climatici?

  3. #13
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    1,010

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Moebius24 Visualizza Messaggio
    Professore, direi che dal basso della mia "ignoranza" è tutto molto chiaro, spiegato benissimo con esempi completi ma semplici da comprendere. Quindi, se ho capito bene, i terremoti che sono fenomeni che spostano intere aree tettoniche hanno un'influenza molto irrisoria sullo spostamento dell'asse terrestre che rimane nell'ambito dell'impercettibile umano. Non ho però capito una cosa: intendevi dire che fenomeni come e correnti marine e i venti influiscono molto di più sullo spostamento dell'asse terrestre oppure sui cambiamenti climatici?
    Sui cambiamenti climatici incidono tantissimo, sull'asse terrestre penso non c'entrano niente (correnti marine e venti).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •