Pagina 21 di 28 PrimaPrima ... 111920212223 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 273

Discussione: INVERNO 2020/21' - 1A IPOTESI CON SUPPORTO A.I. [ Non è una tendenza.....ancora! ]

  1. #201
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    19,777

    Predefinito

    Grosse novita' sembrano emergere dall'analisi giornaliera che conduciamo a livello Emisferico sulla prox. stagione Invernale in procinto d'essere; diversi Centri di calcolo non avrebbero tenuto conto d'un fattore IMPORTANTE.. .. .. .. SEGUITECI NELL'OUTLOOK DI FINE MESE E LO SCOPRIRETE !!!

  2. #202
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    298

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    Grosse novita' sembrano emergere dall'analisi giornaliera che conduciamo a livello Emisferico sulla prox. stagione Invernale in procinto d'essere; diversi Centri di calcolo non avrebbero tenuto conto d'un fattore IMPORTANTE.. .. .. .. SEGUITECI NELL'OUTLOOK DI FINE MESE E LO SCOPRIRETE !!!
    Buongiorno forum! Dall'immagine sopra la mia ignoranza mi farebbe supporre affondi in Iberia con conseguente risalita mite su di noi. Vi è però da dire che Andrew è per un inverno a fasi e magari tali affondi freddo-perturbati a volte finiranno col colpirci in pieno.... speriamo! Che dire.... aspetto con pazienza il nuovo Outlook di fine mese!!

  3. #203
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    15,300

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PaoloCH Visualizza Messaggio
    Buongiorno forum! Dall'immagine sopra la mia ignoranza mi farebbe supporre affondi in Iberia con conseguente risalita mite su di noi. Vi è però da dire che Andrew è per un inverno a fasi e magari tali affondi freddo-perturbati a volte finiranno col colpirci in pieno.... speriamo! Che dire.... aspetto con pazienza il nuovo Outlook di fine mese!!
    no caro Paolo l'opposto blocco hp in atlantico e affondo artico verso di noi, ved9 la B che affonda sino in africa.

  4. #204
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    298

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Visualizza Messaggio
    no caro Paolo l'opposto blocco hp in atlantico e affondo artico verso di noi, ved9 la B che affonda sino in africa.
    Fantastico!!!! Mi ero confuso con la risalita calda verso il Mediterraneo.... felice di essermi sbagliato, e non poco!!!!!

  5. #205
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,351

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    Grosse novita' sembrano emergere dall'analisi giornaliera che conduciamo a livello Emisferico sulla prox. stagione Invernale in procinto d'essere; diversi Centri di calcolo non avrebbero tenuto conto d'un fattore IMPORTANTE.. .. .. .. SEGUITECI NELL'OUTLOOK DI FINE MESE E LO SCOPRIRETE !!!
    Interesting!! qual è il fattore importante?

  6. #206
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    19,777

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Moebius24 Visualizza Messaggio
    Interesting!! qual è il fattore importante?
    La turbolenza può giocare ruoli dominanti nella formazione della struttura del flusso in vari plasmi, e . g ., il sole, il plasma geosferico, il plasma astronomico e il plasma di fusione
    1, 2, 3, 4, 5, 6
    . La turbolenza dell'onda di deriva eccitata dai gradienti di densità nei plasmi magnetizzati ha molte caratteristiche in comune con la turbolenza delle onde di Rossby nei fluidi geofisici
    7, 8
    . Una volta eccitato, la turbolenza dell'onda di deriva / Rossby eccita i flussi zonali, che sono flussi di taglio azimuthally simmetrici a forma di banda
    7, 9
    . I flussi zonali sopprimono la turbolenza e questa interazione non lineare è stata dimostrata dagli esperimenti
    10
    . La formazione di flussi zonali è fondamentale per i plasmi di fusione in quanto possono migliorare il confinamento
    7, 11
    . Quindi chiarire il suo meccanismo di formazione è una questione importante. Mentre le collisioni giocano un ruolo nel determinare il livello di flusso complessivo
    7, 12
    , l'interazione non lineare domina nei plasmi senza collisioni. Molti meccanismi, e . g ., la cinetica di ordine superiore dell'interazione flusso-fluttuazione
    13, 14
    , il possibile ruolo dei vortici nello spazio delle fasi
    15
    , l'interazione con General Kelvin-Helmholtz (GKH)
    16
    ecc., sono stati discussi teoricamente. Inoltre, nei fluidi planetari e geofisici, come l'atmosfera gioviana, sono anche organizzati mulinelli di varie scale nel flusso zonale, la dinamica delle onde di Rossby
    17
    . Ciò indica l'importanza di studiare le interazioni non lineari nel sistema di onde di deriva, flussi zonali e vortici. Tuttavia, come si formano i vortici nei plasmi e come interagiscono con la turbolenza e i flussi non sono stati completamente chiariti nella fisica del plasma. Soprattutto, i precedenti studi sperimentali hanno considerato che l'onda di deriva genera e interagisce direttamente con i flussi zonali
    10
    , trascurando l'effetto della struttura intermittente generata e della struttura spazialmente localizzata (cioè i vortici).

  7. #207
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    19,777

    Predefinito

    Per tutto quanto, attendete l'Outlook a fine mese.

  8. #208
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    savignano sul panaro m135 pedemontana (MO)
    Messaggi
    679

    Predefinito

    ma state li a guardare come sarà l' inverno, Cloover e soci hanno già sentenziato, strat cooling ad inizio dicembre e fine dei giochi, manca troppo ghiaccio al polo, pensiamo alla prossima estate, certa gente è fantastica, magari avranno ragione però....

  9. #209
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    15,300

    Predefinito

    Clover non ne azzecca una da anni

  10. #210
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    19,777

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Visualizza Messaggio
    Clover non ne azzecca una da anni
    Oltretutto aveva fatto anche ammenda poco tempo fa sulle "sue" , me lo fecero notare gia' qui : Un'analisi dei miei errori e la conferma di un nuovo trend !

    Per cui di che stiamo parlando..?' Ma non è questo vedete raga…..il fatto e' che in diversi forum , blog e quant'altro esistono pareri liberi
    ma ben lontani dalla realta' oggettiva scientifica della materia.

    Altra comprovazione , ve la riporto, stesso sito , LOOK : L'impotenza delle Rossby. Nuovi orizzonti di studio sul clima -

    Ma quale cacchio d'impotenza..?'' Non v'è periodo , E LO POTETE VEDERE COI VS OCCHI, in cui le onde R. siano piu' ATTIVE ED INTENSE DI QUESTO !! E VI FU' PURE UN ART. A CORREDO : ERA NEL 2018 -

    Maree di cazzate, scusate il termine.

    L'importanza è data dal frangente Climatico che s'attraversa attenzionandosi SUL GRADIENTE VERTICALE SUL PV [ vorticita' potenz. ]
    DA CUI POI DERIVA LA PRODUZIONE D'ONDE ROSSBY. -

    "Dall’estensione nello spazio della circolazione collegata con la distribuzione di PV propria del ciclone ci si aspetta una produzione di onde di Rossby sul gradiente di PV della corrente a getto già prima che le due strutture di PV si incontrino. Le onde di Rossby allora si estendono sul gradiente di PV in direzione della corrente e possono provocare un ulteriore sviluppo di zone di bassa pressione al suolo alle medie latitudini. Oltre a questo sviluppo in direzione della corrente, nella direzione contraria al ciclone si può avere uno sviluppo in scala ridotta connesso a perturbazioni nel gradiente termico al suolo."

    Cosa vorrà mai dire con "Le onde di Rossby vengono prodotte (stimolate, letteralmente) al gradiente/sul gradiente di vorticità potenziale del jet stream ?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •