Pagina 50 di 50 PrimaPrima ... 40484950
Risultati da 491 a 494 di 494

Discussione: Coronavirus : Gia' sono presenti diversi ceppi che l'uomo ha ben tollerato

  1. #491
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,861

    Predefinito

    A mio modestissimo avviso, l'unico ad aver "LUMI" allo stato odierno sulla situaz. è il Prof. Crisanti. La scuola senza aver quel n° di tamponi che egli sostiene , è una BOMBA AD OROLOGERIA pronta a deflagare !

    L'eta' notevolmente abbassatasi tra i portatori contagiati molto probabilm. anche molti asintomatici e il contatto docenti - genitori , puo' innescare nei parenti piu' anziani un'altra ecatombe.

    Questo perche' [ x motivi economici , i soldini che non c'erano....] è stata fatta un'Estate completamente libera come se nulla fosse stato.

    Errore gravissimo , cui siamo debitori senz'ombra di dubbio alcuno.


    Fine della storia.

  2. #492
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,861

    Predefinito

    IO LO DISSI PER TEMPO DEBITO E RAMMENTO CHE PASSAI QUASI PER NEFASTO, PER MENAGRAMO MA SOPRATTUTTO MI DISSERO CHE NON SI POTEVA FARE ALTRIMENTI, L'ESTATE ANDAVA FATTA CON LA MOVIDA E TUTTO IL CASINO POSSIBILE , ALTRIMENTI LA GENTE NON GUADAGNAVA GENTE CHE, OGGI SI LAMENTA PIU' DI IERI [ leggi maggio -giugno ] PER CUI NON MI PARE PROPRIO CHE SIA COSI' MIGLIORATA LA SITUAZIONE. QUELLA DEL COVID-19 VICEVERSA E' MOLTO CAMBIATA DA MAGGIO.. .. ..E' QUESTA PER L'ESATTEZZA :
    Covid-19: blocco parziale nella zona di Madrid, situazione grave in Europa - Situazione grave in Europa

    Le parole che arrivano dal Direttore europeo dell’OMS Hans Kluge del resto sono poco incoraggianti. “In Europa la situazione ora è molto grave, ha detto. "Le rigide misure adottate in primavera avevano portato a una diminuzione di casi, questo fino all’inizio dell’estate. I nostri sforzi e i nostri sacrifici erano stati ripagati. A giugno, i casi avevano toccato il minimo storico. Poi a settembre l’aumento dei contagi ha fatto scattare il campanello di allarme.”"I casi settimanali hanno ora superato quelli segnalati quando la pandemia ha raggiunto per la prima volta il picco a marzo. Oltre 300mila nuovi contagi solo nella scorsa settimana. E più della metà dei Paesi europei ha segnalato un aumento superiore al 10%, ha poi aggiunto Kluge, nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione sul Coronavirus.
    Nuove misure restrittive in Inghilterra e Francia

    Se per l’Organizzazione mondiale della Sanità l’aumento dei casi è da mettere in relazione anche al maggior numero di test effettuati, la situazione non è da sottovalutare. Un messaggio che per alcuni paesi, come la Francia, risuona come un monito. Il Paese ha deciso di adottare restrizioni più forti, per ora senza chiusure o confinamenti regionali come in Inghilterra.Le autorità hanno deciso di accorciare da 15 a 7 giorni il periodo di quarantena per i casi sospetti. Ma i 10 mila casi registrati negli ultimi giorni, hanno portato il governo ad imporre nuove misure da sabato nei dipartimenti di Lione e Nizza, che presentano le situazioni più gravi. "Ci sono aree dove sono stategià prese misure forti, in particolare Marsiglia e Guadalupa, ha detto il Ministro della sanità Olivier Véran. Se la situazione non migliora e il numero di ricoveri in terapia intensiva continua a crescere, allora potrebbero essere necessarie misure ancora più drastiche.
    Le autorità dicono che sarà messo in atto un blocco parziale su centinaia di migliaia di persone in 37 aree sanitarie.
    Che dire in un commento finale quindi.. .. ... ,,che Andrea , solo un semplice fisico dell'atmosfera come tante altre persone dalla media istruzione aveva pero' ammonito che non sarebbe servito a nulla aprire tutto a tutti e che si sarebbe vanificato quanto di buono fatto fino a quel momento e/o data [ 8 maggio ] ... ....?'' Ora la gente a persino paura d'entrare nei seggi elettorali.. ... ... ... ,, ,,,, ,,

    ma fino a ieri non era in ogni ristorante a gozzovigliare alla faccia del covid.. ..?' Io ne ho visti coi miei occhi di pieni ! Cosi' come ogni misura buttata letteralm. all'aria in questi due mesi e mezzo, ossia da meta' Giugno ad oggi. Attenzione people... .. .. .. ... ,,,, "quello" non va' in vacanza.........,ne' si sposta e ne' svanisce di colpo.......,anche perche' di naturale al 100% c'ha ben poco ! Attenzione ragazzi.... .. .., altro che "menar il can per l'aia. .. ..o esser nefasti.. .. ..
    qui mi sa' mi sa', che si tratta di non esser .. .. .. ..coglioni !
    ​Fate voi ... ... ..

  3. #493
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Milano
    Messaggi
    518

    Predefinito

    [QUOTE=Andrew;110947]IO LO DISSI PER TEMPO DEBITO E RAMMENTO CHE PASSAI QUASI PER NEFASTO, PER MENAGRAMO MA SOPRATTUTTO MI DISSERO CHE NON SI POTEVA FARE ALTRIMENTI, L'ESTATE ANDAVA FATTA CON LA MOVIDA E TUTTO IL CASINO POSSIBILE , ALTRIMENTI LA GENTE NON GUADAGNAVA GENTE CHE, OGGI SI LAMENTA PIU' DI IERI [ leggi maggio -giugno ] PER CUI NON MI PARE PROPRIO CHE SIA COSI' MIGLIORATA LA SITUAZIONE. QUELLA DEL COVID-19 VICEVERSA E' MOLTO CAMBIATA DA MAGGIO.. .. ..E' QUESTA PER L'ESATTEZZA :
    Covid-19: blocco parziale nella zona di Madrid, situazione grave in Europa - Situazione grave in Europa

    Le parole che arrivano dal Direttore europeo dell’OMS Hans Kluge del resto sono poco incoraggianti. “In Europa la situazione ora è molto grave, ha detto. "Le rigide misure adottate in primavera avevano portato a una diminuzione di casi, questo fino all’inizio dell’estate. I nostri sforzi e i nostri sacrifici erano stati ripagati. A giugno, i casi avevano toccato il minimo storico. Poi a settembre l’aumento dei contagi ha fatto scattare il campanello di allarme.”"I casi settimanali hanno ora superato quelli segnalati quando la pandemia ha raggiunto per la prima volta il picco a marzo. Oltre 300mila nuovi contagi solo nella scorsa settimana. E più della metà dei Paesi europei ha segnalato un aumento superiore al 10%, ha poi aggiunto Kluge, nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione sul Coronavirus.
    Nuove misure restrittive in Inghilterra e Francia

    Se per l’Organizzazione mondiale della Sanità l’aumento dei casi è da mettere in relazione anche al maggior numero di test effettuati, la situazione non è da sottovalutare. Un messaggio che per alcuni paesi, come la Francia, risuona come un monito. Il Paese ha deciso di adottare restrizioni più forti, per ora senza chiusure o confinamenti regionali come in Inghilterra.Le autorità hanno deciso di accorciare da 15 a 7 giorni il periodo di quarantena per i casi sospetti. Ma i 10 mila casi registrati negli ultimi giorni, hanno portato il governo ad imporre nuove misure da sabato nei dipartimenti di Lione e Nizza, che presentano le situazioni più gravi. "Ci sono aree dove sono stategià prese misure forti, in particolare Marsiglia e Guadalupa, ha detto il Ministro della sanità Olivier Véran. Se la situazione non migliora e il numero di ricoveri in terapia intensiva continua a crescere, allora potrebbero essere necessarie misure ancora più drastiche.
    Le autorità dicono che sarà messo in atto un blocco parziale su centinaia di migliaia di persone in 37 aree sanitarie.
    Che dire in un commento finale quindi.. .. ... ,,che Andrea , solo un semplice fisico dell'atmosfera come tante altre persone dalla media istruzione aveva pero' ammonito che non sarebbe servito a nulla aprire tutto a tutti e che si sarebbe vanificato quanto di buono fatto fino a quel momento e/o data [ 8 maggio ] ... ....?'' Ora la gente a persino paura d'entrare nei seggi elettorali.. ... ... ... ,, ,,,, ,,

    ma fino a ieri non era in ogni ristorante a gozzovigliare alla faccia del covid.. ..?' Io ne ho visti coi miei occhi di pieni ! Cosi' come ogni misura buttata letteralm. all'aria in questi due mesi e mezzo, ossia da meta' Giugno ad oggi. Attenzione people... .. .. .. ... ,,,, "quello" non va' in vacanza.........,ne' si sposta e ne' svanisce di colpo.......,anche perche' di naturale al 100% c'ha ben poco ! Attenzione ragazzi.... .. .., altro che "menar il can per l'aia. .. ..o esser nefasti.. .. ..
    qui mi sa' mi sa', che si tratta di non esser .. .. .. ..coglioni !
    ​Fate voi ... ... ..
    [/QUOT
    Come sapete sono titolare di un locale. Effettivamente non capisco il comportamento assurdo adottato durante l'estate. Abbiamo fatto 3 mesi di chiusura totale con sacrifici davvero pesanti ed ora siamo al menefreghismo assoluto o quasi. Non c'è coerenza, è tutto approssimativo. Boh....non ho parole.

  4. #494
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    944

    Predefinito

    Purtroppo anche io avevo previsto questo trend negativo da fine estate, in effetti non c'è molta coerenza tra i comportamenti delle persone, si è passati dalla paura incontrollata nei primi mesi a un sostanziale liberi tutti in estate. Che bisogno c'era di andarsene in vacanza all'estero o di ammassarsi in discoteche ristoranti e luoghi di ritrovamento senza regole, si pensava che il virus andasse in vacanza pure lui? O che sarebbe magicamente sparito? Stiamo pagando la ripresa della circolazione diffusa del contagio dovuta in gran parte all'effetto vacanze ed ora iniziamo a vedere una diffusione intrafamiliare sempre più preoccupante, che l'apertura delle scuole non farà altro che amplificare. Se non si aumenta drasticamente il numero dei tamponi riducendo i tempi di attesa dei test sarà molto difficile tenere sotto controllo la diffusione, e l'aumento della sintomatologia influenzale (molto simile alla Covid 19) nei prossimi mesi rappresenta una ulteriore complicazione che il sistema sanitario dovrà gestire. Certo che vedendo i numeri di Francia e Spagna drammaticamente alti già ora, diciamo che tanto messi male non stiamo (almeno per ora), il nostro trend è il meno peggio in Europa, abbiamo uno scenario simile alla Germania ma i tamponi che facciamo in rapporto alla popolazione sono ancora troppo pochi, la Germania ad esempio ne fa molti di più.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •