Pagina 19 di 40 PrimaPrima ... 9171819202129 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 395

Discussione: Coronavirus : Gia' sono presenti diversi ceppi che l'uomo ha ben tollerato

  1. #181
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito

    Identificati due ceppi COVID-19

    I ricercatori dell’Università Peking di Pechino e dell’Istituto Pasteur di Shanghai hanno annunciato la scoperta di due principali ceppi del virus che causano l'infezione nell'uomo. Studiando i geni in 103 campioni biologici dei pazienti ricoverati, si è scoperto che il ceppo più aggressivo del Coronavirus, identificato come di tipo L, è quello che ha colpito circa il 70% dei casi analizzati, mentre il ceppo S è meno virulento e avrebbe causato il restante 30%.

  2. #182
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito

    A seguito di questi risultati, gli scienziati hanno svolto, e continuano a svolgere, ricerche più complete su covid-19 per comprendere meglio la situazione, per il momento, come riportato dagli stessi studiosi, i risultati ottenuti sono ancora in fase di conferma definitiva, visto che prodotti da un numero di dati ancora limitato. Inoltre, hanno evidenziato che, nonostante il ceppo L, quello più pericoloso per l'uomo, sia quello che si è diffuso di più fino ad ora, in futuro questo è destinato a un declino in favore del ceppo S, che causa meno danni all'uomo. Insomma, l'ipotesi degli scenziati è quella che in futuro sarà il ceppo S a diventare il più comune. Questo grazie alle restrizioni messe in atto prima in Cina e poi nel resto dei paesi in grave crisi. Il ceppo L, infatti, si manifesta creando problemi più seri nell'uomo, ma quindi più facilmente identificabili e isolabili. Al contrario, il ceppo S potrebbe presentarsi con lievi sintomi o del tutto asintomatico.

  3. #183
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito

    Il coronavirus continua la sua avanzata in più parti del mondo e il numero di nuovi casi confermati sta aumentando rapidamente. Negli Stati Uniti, il governatore della California ha decretato lo "stato di emergenza" dopo che migliaia di persone sono state trattenute su una nave da crociera in cui vi sono una ventina di persone con sintomi della malattia.
    Il Governo italiano, mercoledì 4, ha annunciato che chiuderà scuole e università fino al 15 marzo in tutto il paese, in cui il bilancio dei morti sale a 107 persone e più di 3.000 infetti.



    In Cina sono già morte oltre 3.000 persone, mentre in Iran ne sono morte 92 e in Corea del Sud, il secondo paese con più infezioni (oltre 6.000), 32 persone hanno perso la vita.
    Identificati due ceppi COVID-19

    I ricercatori dell’Università Peking di Pechino e dell’Istituto Pasteur di Shanghai hanno annunciato la scoperta di due principali ceppi del virus che causano l'infezione nell'uomo. Studiando i geni in 103 campioni biologici dei pazienti ricoverati, si è scoperto che il ceppo più aggressivo del Coronavirus, identificato come di tipo L, è quello che ha colpito circa il 70% dei casi analizzati, mentre il ceppo S è meno virulento e avrebbe causato il restante 30%.



    A seguito di questi risultati, gli scienziati hanno svolto, e continuano a svolgere, ricerche più complete su covid-19 per comprendere meglio la situazione, per il momento, come riportato dagli stessi studiosi, i risultati ottenuti sono ancora in fase di conferma definitiva, visto che prodotti da un numero di dati ancora limitato. Inoltre, hanno evidenziato che, nonostante il ceppo L, quello più pericoloso per l'uomo, sia quello che si è diffuso di più fino ad ora, in futuro questo è destinato a un declino in favore del ceppo S, che causa meno danni all'uomo.
    Insomma, l'ipotesi degli scenziati è quella che in futuro sarà il ceppo S a diventare il più comune. Questo grazie alle restrizioni messe in atto prima in Cina e poi nel resto dei paesi in grave crisi. Il ceppo L, infatti, si manifesta creando problemi più seri nell'uomo, ma quindi più facilmente identificabili e isolabili. Al contrario, il ceppo S potrebbe presentarsi con lievi sintomi o del tutto asintomatico.



    La persona infetta di questo ceppo, quindi, potrebbe anche non accorgersene ed è per questo che gli studiosi ipotizzano una diffusione su più larga scala di quest'ultimo rispetto al primo.
    I risultati di questo studio sono stati pubblicati martedì 3 marzo sulla National Science Review. Sempre martedì, una delle principali associazioni mediche cinesi ha confermato che il periodo medio di incubazione per il coronavirus varia tra i 5-7 giorni fino ad arrivare ai 14 giorni.

  4. #184
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito

    Non mettiamoci in testa pero pericolose FAKE e -o complottismi vari che fanno piu' male alla gia' provata psciche di questi giorni ma atteniamoci al realismo piu' puro ed oggettivo.
    Questo e' il corretto atteggiamento da tenere, anche se con pazienza.

    E soprattutto ribadisco, non facciamo la corsa per uscire di casa al piu' presto. Una seconda "botta" potrebbe avere risvolti davvero incontrollabili e molto, molto piu' gravi.
    Andrew - FIs. dell'Atmosfera RIcerc. Doc. -

  5. #185
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,738

    Predefinito

    Buona domenica, e buon proseguimento di quarantena...speriamo in bene.....

  6. #186
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito

    Ciao buon pranzo , perché oramai è ora e forza con l'animo non solo x noi ma per le ne famiglie.

    NO HEART , NO GLORY !!!

  7. #187
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,743

    Predefinito


    Oggi ho parlato via Facebook col presidente Conte, suggerendogli di non aprire in modo assoluto le scuole d'ogni ordine e grado, d'attuare almeno fino alla 3a decade di Maggio [inizi o fine ...si decidera' man mano ] il lockdown ristretto e di poter far al piu' presto usufruire TUTTI gli italiani di mascherine conformi P.1, in modo che per qualche tempo si esca e soprattutto si vada o si torni al lavoro cosi' protetti oppure si possa fare la spesa o altre necessita' quotidiane.

    E' una misura necessaria ma maggiormente atta a non vanificare quelle prese un mese fa e a tutti gli sforzi fatti,
    le vittime tra cui moltissimi medici e paramedici e a non tornare in un sol passo indietro molto pericolosamente.
    Infine mi son permesso di suggerire anche il confinamento regionale [ ovvero non spostarsi se non per motivi urgentissimi o gravi ] per almeno due mesi , Maggio e Giugno.

    Soltanto con l'adozione di suddette misure, peraltro non da' me "inventate" ma come detto suggerite da riflessioni accurate e scientificamente adottate sia in Cina che in altri posti che stanno appena riemergendo dalla diffusione del Covid-19, solo con tali misure e senza allentare la presa per altri motivi che non arrivano alla VITA UMANA, potremmo avere delle chance in piu', d'un diminuendo dei contagi e delle vittime e d'una speranza di ripresa assai maggiore e piu' rapida che con altre disposizioni piu' leggere.
    ​In fede Andrew T. Fis. dell'Atmosfera



  8. #188
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    857

    Predefinito

    Giustissimo perché ora stiamo avendo un rallentamento dal momento che siamo lockdown da quasi 4 settimane, e abbiamo ancora incrementi giornalieri sopra i 4000 casi. Il dato positivo è la riduzione della pressione sugli ospedali. Se si allentano eccessivamente le misure di contenimento si torna daccapo.

  9. #189
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Mauri Vallè
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Aosta
    Messaggi
    925

    Predefinito

    Ciao e buongiorno a tutti. . . . .mi associo con il pensiero di Andrew, io sono fermo dal 10 marzo e sinceramente la vedo dura rientrare il 13 aprile, sto notando troppa positività intorno ai numeri. Se per arrivare ad un minimo di stabilizzazione dei contadi (ancora alti) sono passati trenta giorni, per arrivare ad avere tutti i parametri negativi ci vuole un altro mese quindi giustamente metà maggio. . . . ci stiamo rimettendo a livello economico e sociale ma un sacrificio da fare se non vogliamo tornare facilmente ai numeri di fine febbraio. . .
    provate a immaginare se togliessero il lockdown dopo pasqua. . . che 25 aprile e 1 maggio sarebbe. . . . .contagi di nuovo alle stelle con la seconda onda . . . .


    Coronavirus, Brusaferro: "Siamo arrivati al picco dei contagi. Non molliamo o l'epidemia può ripartire"

    "Auspichiamo che questo sia il picco dei contagi, ma vorremmo vedere che questo picco si trasforma in una curva discendente". E' quanto affermato Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità, in conferenza stampa, commentando la curva dei contagi da coronavirus in Italia. "Ma proprio perché il picco non è una `punta´ ma un pianoro - ha precisato - ora dobbiamo scendere dall'altra parte. Bisogna però essere cauti poichè dalla situazione di pianoro l'epidemia può ripartire se molliamo rispetto alle misure di contenimento e isolamento in atto".

  10. #190
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,738

    Predefinito

    Ciao, allora, rispettiamo le regole ma attenzione che nessuno usi il Covid per giochi di potere e alterare la democrazia...di Conte non mi fido, risponde a poteri sovrananzionali che volgiono schiantare l'Italia.... e non è complottismo ma certezze da fonti autorevoli, il personaggio è animato da forte e smodata ambizione personale in spregio alla collettività...supportato anche dal Vaticano e combriccola......attenzione....

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •