Pagina 20 di 40 PrimaPrima ... 10181920212230 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 395

Discussione: Coronavirus : Gia' sono presenti diversi ceppi che l'uomo ha ben tollerato

  1. #191
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,790

    Predefinito

    NIENTE BLOCCO DEL MES DA PARTE DELLA V. D. LEYN & Company, mi RACCOMANDO PRESID. CONTE, SI RICORDI CHE DEGLI 80 MILIARDI VERSATI PER LA COSTITUZIONE DEL FONDO,
    BEN 14 LI MISE L'ITALIA !!! SE NON SON D'ACCORDO CASOMAI CE LI RIPRENDIAMO ED IL FONDO VA' A PU…NE! NON E' UN PROBLEMA NOSTRO IN QUESTO MOMENTO. . .

    INUTILE FARE SEDUTE "FIUME" DI NOTTATE INTERE. . .. . ,, , ,

    ​FUORI I SOLDI ! STOP -

  2. #192
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,751

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    NIENTE BLOCCO DEL MES DA PARTE DELLA V. D. LEYN & Company, mi RACCOMANDO PRESID. CONTE, SI RICORDI CHE DEGLI 80 MILIARDI VERSATI PER LA COSTITUZIONE DEL FONDO,
    BEN 14 LI MISE L'ITALIA !!! SE NON SON D'ACCORDO CASOMAI CE LI RIPRENDIAMO ED IL FONDO VA' A PU…NE! NON E' UN PROBLEMA NOSTRO IN QUESTO MOMENTO. . .

    INUTILE FARE SEDUTE "FIUME" DI NOTTATE INTERE. . .. . ,, , ,

    ​FUORI I SOLDI ! STOP -
    esatto fuori i NOSTRI SOLDI...non vogliamo carità da nessuno, basta che ci ridiano i nostri 64 miliardi...poi facciamo da soli con un programma di bond sottoscritti dal popolo italiano esentasse e a lunga scadenza, ricetta del Professor Tremonti che io stimo e che è onesto intellettualmente, io stesso contribuirei, ci salviamo da soli non vogliamo la troika in casa come in Grecia...occhio che se usciamo noi l'europa è finita......Conte e PD del c..o... occhio

  3. #193
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Udine
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Visualizza Messaggio
    esatto fuori i NOSTRI SOLDI...non vogliamo carità da nessuno, basta che ci ridiano i nostri 64 miliardi...poi facciamo da soli con un programma di bond sottoscritti dal popolo italiano esentasse e a lunga scadenza, ricetta del Professor Tremonti che io stimo e che è onesto intellettualmente, io stesso contribuirei, ci salviamo da soli non vogliamo la troika in casa come in Grecia...occhio che se usciamo noi l'europa è finita......Conte e PD del c..o... occhio
    Attenzione però anche a pensare che comprando noi il debito saremmo al sicuro. Fra 10 anni all’incasso tanti piccoli risparmiatori sarebbero sul lastrico se lo stato non restituisse i soldi, anche a piccoli tassi.
    il debito è ad oggi il peggior modo per risollevarsi. Piuttosto iniziamo a pensare come fare legg anche per recuperare 400 miliardi annui da evasione, elusione e lavoro nero. E a chi delocalizza imposta sul reimport della merce.
    piccoli passi, ma essenziali credo.

    abbraccio a tutti
    m

  4. #194
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,790

    Predefinito

    Si , ma questi gia' pensano ad una "patrimoniale" come han detto quegli altri deficenti delle sardine…...

    chiamandolo "fondo di soliderieta' " . . . . ,,,

    niente prelievi agli Italiani, gia' martoriati da questo stop economico !

  5. #195
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Udine
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    Si , ma questi gia' pensano ad una "patrimoniale" come han detto quegli altri deficenti delle sardine…...

    chiamandolo "fondo di soliderieta' " . . . . ,,,

    niente prelievi agli Italiani, gia' martoriati da questo stop economico !
    verissimo Prof
    sarebbe una misura a dir poco improvvida. Ora servirebbe pragmatismo sia per le imprese sia per i più deboli. Ma non vedo molto in giro che sappia coniugare queste cose.
    M5s inadeguato e impreparato, PD che si salva per piccole cose, ma nulla di concreto...anzi....basta vedere con la scuola, ora nemmeno a settembre pare possa riaprire. E chi ha piccoli all’asilo? Come dare la possibilità di vedere di loro se molti non possono permettersi di stare a casa? (Giusto uno dei mille esempi...).Tutte le rogne italiane accumulate nei decenni vengono a galla. E non vedo soluzioni, nemmeno il decantato Draghi mi pare possa essere la salvezza.

    tempi molto bui, davvero.

    vi abbraccio e vi allego un articolo, di cui vi parlavo giorni fa.
    https://www.corriere.it/salute/cardi...b5300fbb.shtml
    Ultima modifica di Moval; 08 April 2020 alle 18:54

  6. #196
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,751

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Moval Visualizza Messaggio
    Attenzione però anche a pensare che comprando noi il debito saremmo al sicuro. Fra 10 anni all’incasso tanti piccoli risparmiatori sarebbero sul lastrico se lo stato non restituisse i soldi, anche a piccoli tassi.
    il debito è ad oggi il peggior modo per risollevarsi. Piuttosto iniziamo a pensare come fare legg anche per recuperare 400 miliardi annui da evasione, elusione e lavoro nero. E a chi delocalizza imposta sul reimport della merce.
    piccoli passi, ma essenziali credo.

    abbraccio a tutti
    m
    Ciao Monica, Andrea e a tutti gli amici. Rispondo a Monica e spero di interessare tutti. Allora, non voglio fare l'esperto ma mi diletto oltre che di meteo, informatica e legge anche di economia. Tu (M) dici che la proposta è rischiosa e sarebbe utile recuperare l'evasione...dissento anche perché se mi permetti il refrain che tutto si sana solo bloccando e recuperando i soldi gli evasi non sta in piedi, ti spiego perché. La situazione post CV sarà simile al 1945 post conflitto. PIL a -7/8...Cosa succederà? Ci accorgeremo che 20 anni di globalizzazione ci hanno resi più poveri e magari fossimo solo più poveri, ora ci si accorge che la chimera del Dio mercato globale, lo stregone che muoveva tutto è nudo: compravamo il pezzo dall'altra parte del mondo, ove costava meno e lo pagavamo con la monetona (Euro o Marco mascherato), oppure andavamo direttamente noi la a impiantare fabbriche a basso costo creando disoccupazione e salari bassi a casa nostra.....poi capita che succede qualcosa....tipo, il tuo pezzo importante per la tua filiera anzi vitale, non arriva perché ad esempio, succede qualcosa, sommosse, inondazioni terremoti....EPIDEMIE..... e il tuo pezzo non arriva più.....e poi, porta le cose dalla Cina all'Europa....(inquinamento??!!) forse conviene mettere qualche dazio...pochi ma....servono e produrre in prossimità......forse ..forse....ma non lo puoi fare con la monetona (Euro) non saremmo competitivi....allora forse con una moneta competitiva...(Lira)...avremmo una forte espansione e lo Stato non avrebbe problemi e rifondere il debito con gli italiani...oppure col MES avremmo la trojka in casa, porti aeroporti, spiagge, alienati, sanità, dipendenti pubblici e pensioni tagliate e patrimoniale. L'Europa, la globlizazzione sono morte ormai...quindi è l'ora del ritorno degli stati nazionali. Chiudo con le parole del libro di Tremonti: fermati e aspetta che la tua anima ti raggiunga. Un abbraccio.
    F.V.
    Ultima modifica di Fulvio; 08 April 2020 alle 19:35

  7. #197
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    862

    Predefinito

    Una cosa è certa, se il post CV sarà come il dopoguerra non si può rifare lo stesso errore e tornare a inquinare come i forsennati in nome della ripresa economica, perché l'ambiente va tutelato, non come le porcherie di industrializzazione e cementificazione selvaggia come avvenuto mezzo secolo fa. Bisogna puntare ad una ripresa economica ecosostenibile.
    Per il resto questa Europa di fatto non esiste se non a uso e consumo di Germania e company, quindi o si va verso una confederazione di stati europei in cui tutti contano allo stesso modo, oppure l'UE non ha senso di esistere e crollerà del tutto.

  8. #198
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,790

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio93 Visualizza Messaggio
    Una cosa è certa, se il post CV sarà come il dopoguerra non si può rifare lo stesso errore e tornare a inquinare come i forsennati in nome della ripresa economica, perché l'ambiente va tutelato, non come le porcherie di industrializzazione e cementificazione selvaggia come avvenuto mezzo secolo fa. Bisogna puntare ad una ripresa economica ecosostenibile.
    Per il resto questa Europa di fatto non esiste se non a uso e consumo di Germania e company, quindi o si va verso una confederazione di stati europei in cui tutti contano allo stesso modo, oppure l'UE non ha senso di esistere e crollerà del tutto.
    Giusto , ma mi sa' che se ne terra' assai poco conto, dell'ecosostenibilita'.

  9. #199
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,790

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Visualizza Messaggio
    Ciao Monica, Andrea e a tutti gli amici. Rispondo a Monica e spero di interessare tutti. Allora, non voglio fare l'esperto ma mi diletto oltre che di meteo, informatica e legge anche di economia. Tu (M) dici che la proposta è rischiosa e sarebbe utile recuperare l'evasione...dissento anche perché se mi permetti il refrain che tutto si sana solo bloccando e recuperando i soldi gli evasi non sta in piedi, ti spiego perché. La situazione post CV sarà simile al 1945 post conflitto. PIL a -7/8...Cosa succederà? Ci accorgeremo che 20 anni di globalizzazione ci hanno resi più poveri e magari fossimo solo più poveri, ora ci si accorge che la chimera del Dio mercato globale, lo stregone che muoveva tutto è nudo: compravamo il pezzo dall'altra parte del mondo, ove costava meno e lo pagavamo con la monetona (Euro o Marco mascherato), oppure andavamo direttamente noi la a impiantare fabbriche a basso costo creando disoccupazione e salari bassi a casa nostra.....poi capita che succede qualcosa....tipo, il tuo pezzo importante per la tua filiera anzi vitale, non arriva perché ad esempio, succede qualcosa, sommosse, inondazioni terremoti....EPIDEMIE..... e il tuo pezzo non arriva più.....e poi, porta le cose dalla Cina all'Europa....(inquinamento??!!) forse conviene mettere qualche dazio...pochi ma....servono e produrre in prossimità......forse ..forse....ma non lo puoi fare con la monetona (Euro) non saremmo competitivi....allora forse con una moneta competitiva...(Lira)...avremmo una forte espansione e lo Stato non avrebbe problemi e rifondere il debito con gli italiani...oppure col MES avremmo la trojka in casa, porti aeroporti, spiagge, alienati, sanità, dipendenti pubblici e pensioni tagliate e patrimoniale. L'Europa, la globlizazzione sono morte ormai...quindi è l'ora del ritorno degli stati nazionali. Chiudo con le parole del libro di Tremonti: fermati e aspetta che la tua anima ti raggiunga. Un abbraccio.
    F.V.
    Ciao Fulvio, concordo e quoto in toto rispondo su d'un preciso thread provocatorio, questo vorrei lasciarlo alle notizie che daro' a breve sul Covid-19.

  10. #200
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Udine
    Messaggi
    151

    Predefinito

    Breve aggiornamento già anticipato su questo forum
    https://projects.iq.harvard.edu/covid-pm

    ergo....urge una new economy che abbia a cuore il problema...
    abbraccio
    m

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •