Pagina 208 di 210 PrimaPrima ... 108158198206207208209210 UltimaUltima
Risultati da 2,071 a 2,080 di 2095

Discussione: The climate change discussion

  1. #2071
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    In winter and spring, averages of the maximum daily temperatures showed patterns similar to those of the mean temperature for the respective season. In winter, minimum daily temperatures were above average in eastern and southeastern Europe, the United Kingdom and southern Scandinavia, and below average over parts of the Iberian Peninsula and northern Italy. In spring, a larger area of below-average temperatures was recorded from northern Spain into France and central Europe. Eastern Europe saw above-average values. In summer, the averages of the maximum daily temperatures were well above the 1981-2010 average in a region from the United Kingdom and the west of France to Poland, consistent with the two summer heatwaves. Temperatures were below average in Italy, over the western Iberian Peninsula and in the northeastern-most part of Europe, including Finland and parts of northwestern Russia. Minimum temperatures were either average or above average across most of Europe, with larger anomalies in Italy. In general, the minimum temperature anomalies were smaller than those for maximum temperatures.

  2. #2072
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    Il prestigioso Ente inglese conferma quindi tutti i trend al netto rialzo come illustrato sopra. Non credete alla "solite balle" che qualcuno mostra e scrive da profano e spessissimo da IGNORANTE su vari Forums di meteoclimatica, con nickname differenti da anni ma sempre lo stesso individuo. Un perfetto "cretino" che pensa d'esser un . . . pseudo-climatologo ! Sapete questo è un paese dove purtroppo non vige il meritocratismo ma piuttosto la raccomandazione per aver un luogo ove parlare e /o operare, distribuendo guai e facendo danni proprio per incompetenza.

    ATTENZIONE , quindi mi raccomando alle fandonie prese da siti che negano l'evidenza scientifica piu' oggettiva.

  3. #2073
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    LEGGETE QUI LE NEWS DA SCIENCE ADVANCE & NASA SULLE CAUSE DEI CHANGE CLIMATICI : https://advances.sciencemag.org/content/2/4/e1501693


    Ultima modifica di Fulvio; 21 May 2020 alle 12:43

  4. #2074
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    Cosa s'è modificato sostanzialmente nella Circolazione tra la cella di Hadley e quella di Ferrel negli ultimi due decenni - Vediamo di scoprirlo e comprenderlo.
    La cella di Hadley ( sistema equatoriale )La cella di Hadley, detta anche sistema equatoriale, si estende dalla fascia equatoriale a quella tropicale. La cella prende il nome dello scienziato inglese G. Hadley che nel XVIII secolo spiegò la circolazione dell'atmosfera in questa porzione emisferica.

  5. #2075
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    Questo suo modello si basa sul semplice concetto di trasporto di calore da una superficie calda ad una più fredda attraverso un fluido: nel caso in questione il fluido è costituito dall’atmosfera, la fonte di calore è il sole, la superficie calda è la fascia equatoriale mentre quelle fredde sono le calotte polari.Per tentare di bilanciare il divario termico tra le diverse latitudini l’aria equatoriale, sottraendo calore al suolo surriscaldato dal sole, sale in quota (fino a circa 16 km di altitudine) per poi dirigersi nei due emisferi verso i rispettivi poli dove ridiscende fino al suolo; dai poli, per chiudere il ciclo, l’aria al suolo è costretta a convergere nuovamente verso l’equatore: ecco spiegata l’origine degli alisei.Attraverso questo modello non si spiega, invece, il motivo per cui questo genere di circolazione avvenga solamente nella fascia intertropicale; infatti manca un elemento fondamentale: la rotazione terrestre.Il moto di rotazione della Terra genera la deviazione delle masse d’aria in moto: nell’emisfero nord l’aria viene deviata verso destra mentre nell’altro emisfero la deviazione avviene verso sinistra.A causa di ciò l’aria che viene riscaldata all’equatore e sale in quota non si dirige più in linea retta verso i poli ma devia verso oriente raggiungendo, al massimo, i 30° di latitudine per poi discendere al suolo e convergere verso l’equatore chiudendo il ciclo.Questa circolazione atmosferica prende il nome di CELLA (o cellula) DI HADLEY e risulta di fondamentale importanza nell’ambito della circolazione generale atmosferica, nonché nella comprensione delle varie tipologie di clima e habitat della zona torrida: dal quello caldo umido con foreste pluviali dell’equatore, a quello arido con immensi deserti dei tropici.

  6. #2076
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    Con gli studi sullo spostamento della cella e /o espansione verso Nord, questo è ancora da implementare in quanto non è chiaro a sufficienza se avvenga l'una o l'altra cosa, di certo pero' v'è una modifica nelle WESTLIERS e quindi nel JET STREAM che molto spesso, specie nelle stagioni intermedie s'è osservato che subisce a questa causa anch'esso dei mutamenti nel suo andamento come questo rappresentato in figura nella carta sotto:

  7. #2077
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    Questo è quello che piu' soventemente accade quando risentiamo della presenza d'aria calda d'estraz. subtrop sul Mediterraneo.

  8. #2078
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito

    GUARDATE QUEST'ANIMAZIONE DI QUEST'ULTIMO INVERNO E NOTERETE COME SIA DIFFICILE PER IL FRONTE POLARE TENTARE L'INGRESSO SUL COMPARTO PIU' A SUD MED E APPORTARE IL "VERO" VOLTO INVERNALE … … … … ,,, ,,, ,,, ,,, ,, ,, , ,

  9. #2079
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,807

    Predefinito


  10. #2080
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    864

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    Documento molto interessante e utile che spiega molto bene il trend climatico in atto in questi anni. Sembra, per tutta una serie di analisi e motivazioni spiegate in modo semplice, che potremmo essere sulla strada giusta per rivedere nei prossimi anni alcuni pattern più favorevoli con maggiore frequenza e persistenza. Così alcune stagioni potrebbero cambiare nettamente aspetto.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •