Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: Ecco chi finanzia Greta Thunberg.

  1. #11
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,561

    Predefinito

    Piccolo estratto:
    "Nel 2010 il capo del gruppo di lavoro 3 del gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, il dott. Otmar Edenhofer , ha dichiarato a un intervistatore: "... bisogna dire chiaramente che ridistribuiamo di fatto la ricchezza del mondo attraverso la politica climatica. Bisogna liberarsi dall'illusione che la politica internazionale sul clima sia una politica ambientale. Questo non ha quasi più nulla a che fare con la politica ambientale, con problemi come la deforestazione o il buco dell'ozono . ” Da allora la strategia di politica economica è diventata molto più sviluppata.
    F. William Engdahl

  2. #12
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    765

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Visualizza Messaggio
    caro Andrew, in questo articolo non si discetta di confutare o meno che sia in atto un riscaldamento globale ma si tratta il problema dal punto di vista fattuale e dal punto di vista che interessa tanto a certi signori...ovvero......i money......e non far torto alla tua intelligenza negando il fatto che questi non sono pronti a mettere il cappello sulla svolta green quando ci sono in ballo trilioni di dollari...prima era la finanza con la globalizzazione ora c'è la svolta green, anche prima l'intento era quello di migliorare la vita dei popoli ma prima.....la loro e si è visto che l'obbiettivo l'hanno centrato....solo il primo però...ora vedremo.....l'accordi di Parigi è sempre valido Cina e India possono fare quello che gli pare sino al 2030......ma che scie chimiche....questa è pura realtà documentata e documentabile e la vedremo nel futuro prossimo. Mica si nega che ci sono estati torride e fenomenologia estrema ma chi ci mette il cappello su non è certo un filantropo ma uno squalo e ce ne accorgeremo presto. Le scie chimiche lasciamole ai complottisti in carenza neuronale please.

  3. #13
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio93 Visualizza Messaggio
    In primis - Le risposte non sono dedite a te caro Fulvio ma a chi mette su quei articoli, quindi non c'è bisogno di prendersela sul piano personale MAI.

    Secundis -

    I cosidetti "money" in trilioni in questi casi . . . . "girano" sempre e appresso a loro inevitabilmente "girano" personaggi non rispettabili e / o SQUALI come sostieni.
    Ma
    pure alla costruzione del MOSE o al ponte Morandi credi che non vi saranno . . . "infiltrazioni" ?'?'

    Eppur si deve fare ! Non c'è soluzione di continuita'. Non perché vi siano questi personaggi non dobbiamo metterci all'opera. . !!! Che discorso sarebbe. . , ,

    Tertium e non datur - Del torto alla mia intelligenza ne ho fatto gia' in passato e francamente non mi va' di ripetermi quando prestavo ascolto senza ben approfondire "codesti signori".

    In ultimis : Aspe'. . . . , " nessuno nega che vi sia il riscaldamento globale,,, QUI,,, forse o probabilmente ma
    nel Mondo hai voglia di negazionisti del ca..o che vi siano e qualcuno anche di mia conoscenza
    e non pertinente tra l'altro, come piu' e piu' volte ho detto.

    Io, come altri che hanno requisiti e titolarita' similare, con una laurea in fis. dell'Atmosf. e un Master al MIT di Boston, accetterei il diniego soltanto da la % piu' alta di individui di pari merito e titolo conseguito nonché esperienza sul campo e
    non mi pare proprio che vi sia questa percentuale superiore al Mondo, in modo assoluto.

    Non si lascia andare il Clima e di conseguenza il Mondo e il Clima a putt..e per via che le cose siano in mano a "certi signori" ma casomai si tenta di far in modo che questi ne siano estromessi.
    Mi par logico che se "uno" [qualsiasi, senza personalizzazioni !] dica :

    "Eh, questi vogliono farci cacciar soldi per tener il pianeta pulito ed il clima a posto e lo fanno esclusivamente per . . . money ! " ,, non sia proprio a posto del tutto. . .

    se abbiamo inquinato, ed ABBIAMO INQUINATO. . . eeehhhh….!!! hai voja te. . . .!!! SPECIE NOI OCCIDENTALI. . . !

    c'è pur un prezzo. . . . , o no…..


  4. #14
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,561

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Visualizza Messaggio
    In primis - Le risposte non sono dedite a te caro Fulvio ma a chi mette su quei articoli, quindi non c'è bisogno di prendersela sul piano personale MAI.

    Secundis -

    I cosidetti "money" in trilioni in questi casi . . . . "girano" sempre e appresso a loro inevitabilmente "girano" personaggi non rispettabili e / o SQUALI come sostieni.
    Ma
    pure alla costruzione del MOSE o al ponte Morandi credi che non vi saranno . . . "infiltrazioni" ?'?'

    Eppur si deve fare ! Non c'è soluzione di continuita'. Non perché vi siano questi personaggi non dobbiamo metterci all'opera. . !!! Che discorso sarebbe. . , ,

    Tertium e non datur - Del torto alla mia intelligenza ne ho fatto gia' in passato e francamente non mi va' di ripetermi quando prestavo ascolto senza ben approfondire "codesti signori".

    In ultimis : Aspe'. . . . , " nessuno nega che vi sia il riscaldamento globale,,, QUI,,, forse o probabilmente ma
    nel Mondo hai voglia di negazionisti del ca..o che vi siano e qualcuno anche di mia conoscenza
    e non pertinente tra l'altro, come piu' e piu' volte ho detto.

    Io, come altri che hanno requisiti e titolarita' similare, con una laurea in fis. dell'Atmosf. e un Master al MIT di Boston, accetterei il diniego soltanto da la % piu' alta di individui di pari merito e titolo conseguito nonché esperienza sul campo e
    non mi pare proprio che vi sia questa percentuale superiore al Mondo, in modo assoluto.

    Non si lascia andare il Clima e di conseguenza il Mondo e il Clima a putt..e per via che le cose siano in mano a "certi signori" ma casomai si tenta di far in modo che questi ne siano estromessi.
    Mi par logico che se "uno" [qualsiasi, senza personalizzazioni !] dica :

    "Eh, questi vogliono farci cacciar soldi per tener il pianeta pulito ed il clima a posto e lo fanno esclusivamente per . . . money ! " ,, non sia proprio a posto del tutto. . .

    se abbiamo inquinato, ed ABBIAMO INQUINATO. . . eeehhhh….!!! hai voja te. . . .!!! SPECIE NOI OCCIDENTALI. . . !

    c'è pur un prezzo. . . . , o no…..

    ok..niente sul personale, anzi, io qua do spazio a tutte le tesi, purchè supportate da ragionamenti e non da partigianerie, faziosità o altro..tuttavia mi preme sottolineare anzi risottolineare che: c'è AGW? Ok! Abbiamo inquinato? Ok! Dobbiamo proseguire?? OK NO! Dobbiamo adottare accorgimenti volti a contenere emissioni ove possibile? Ok! Dobbiamo svenarci e bloccare il progresso per adottare politiche green per far guadagnare trilioni a lor signori adesso che la finanza è un arma spuntata? NO! Possiamo fidarci di questi loschi figuri?
    Richard Branson di Virgin Air, Bill Gates, Jack Ma di Alibaba, Mark Zuckerberg di Facebook, Bin Talal di Prince Al-waleed, Ray Dalio di Bridgewater Associates; Julian Robertson del gigante degli hedge fund, Tiger Management; David Rubenstein, fondatore Carlyle Group; George Soros, Presidente Soros Fund Management LLC; Masayoshi Son, fondatore di Softbank, in Giappone.
    NO IO NON MI FIDO!

  5. #15
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,110

    Predefinito

    Stabilendo che il sottoscritto non è né fazioso , né di parte se non del bene CLIMATICO cui molti sfuggono con pre concetti e questo lo riconoscerai. > Detto cio', la questione come ti dicevo e' divenuta "troppo" politica e fai bene a sottolinearlo ma come accennato in precedenza purtroppo oramai la politicizzazione esiste dappertutto ed io sono d'accordo a non dare un solo euro a certi personaggi, che sicuramente speculano sulla questione.
    Il clima è una "S"cienza, la politica altra roba, che nulla ha a che vedere !

    ​Penso che siamo d'accordo.

  6. #16
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,110

    Predefinito


  7. #17
    ADMIN AND WEATHER EXPERT L'avatar di Fulvio
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    DOLZAGO - LC MT.298 S.L.M.
    Messaggi
    14,561

    Predefinito

    [QUOTE=Andrew;105646]Stabilendo che il sottoscritto non è né fazioso , né di parte se non del bene CLIMATICO cui molti sfuggono con pre concetti e questo lo riconoscerai. > Detto cio', la questione come ti dicevo e' divenuta "troppo" politica e fai bene a sottolinearlo ma come accennato in precedenza purtroppo oramai la politicizzazione esiste dappertutto ed io sono d'accordo a non dare un solo euro a certi personaggi, che sicuramente speculano sulla questione.
    Il clima è una "S"cienza, la politica altra roba, che nulla ha a che vedere !

    ​Penso che siamo d'accordo.
    [/QUOTE]ovviamente non era riferita a te la patente di partigianeria ne faziosità ci mancherebbe, hai la mia totale fiducia e carta bianca come ti ho già detto ma io sono preoccupato per il futuro quando ci sono in ballo certi soggetti, uno a caso: Gorge Soros, finanziatore dell'immigrazione selvaggia....e se qualcuno non lo sa:
    Nella storia economica dell'Europa, il mercoledì nero è il 16 settembre1992 quando la lira italiana e la sterlina inglese furono costrette ad uscire dallo SME, in conseguenza secondo alcuni di una speculazione finanziaria da cui ricavò profitto soprattutto il finanziere George Soros. Soros vendette sterline allo scoperto per un equivalente di più di 10 miliardi di dollari e causò una perdita di valore della lira sul dollaro del 30%, guadagnando una cifra stimata attorno agli 1,1 miliardi di dollari.[1]
    Il principio alla base della speculazione si basava sulla impossibilità del trio inconciliabile e sfruttava la stabilità del cambio: poiché il cambio ufficiale era definito a meno di piccole oscillazioni, lo speculatore avrebbe venduto allo scoperto valuta debole acquistando valuta forte, avendo la certezza che le banche centrali sarebbero obbligate a mantenere il cambio accordato attraverso lo SME.
    Gli speculatori approfittarono della riluttanza da parte della Banca d'Inghilterra sia ad aumentare i propri tassi di interesse a livelli confrontabili con quelli degli altri paesi del Sistema Monetario Europeo, sia a lasciare fluttuante il tasso di cambio della moneta. Alla fine, la Banca d'Inghilterra fu costretta a far uscire la propria moneta dallo SME e a svalutare la sterlina. The Times, lunedì 26 ottobre 1992, riportò il commento di Soros: "La nostra esposizione durante il mercoledì nero doveva essere di quasi 10 miliardi di dollari. Noi avevamo previsto un guadagno maggiore. Infatti, quando Norman Lamont appena prima della svalutazione disse che avrebbe avuto bisogno di un prestito vicino ai 15 miliardi di dollari per difendere la sterlina, fummo contenti poiché era all'incirca la cifra che noi volevamo vendere".
    Per quanto riguarda la lira italiana, era particolarmente a rischio perché le aste dei titoli di stato italiano nelle settimane precedenti erano andate deserte, l'economia arrancava e la Bundesbank aveva detto chiaramente che non avrebbe salvato la lira. Ma gli investitori si aspettavano comunque un salvataggio e perciò non si erano scatenate ancora le vendite. Vendendo lire allo scoperto Soros innescò un movimento generale valutario pari a 48 miliardi di dollari in quanto le aspettative vennero definitivamente meno;[2] le vendite portarono ad una svalutazione del 30% e all'uscita dal Sistema monetario europeo.[1] Soros – che comunque ebbe un ruolo marginale nella vicenda, perché in realtà come visto erano venuti a mancare i fondamentali valutari –, disse in un'intervista a Francesco Spini: “Ai tempi presi una posizione sulla lira perché avevo sentito dichiarazioni della Bundesbank [...] Si trattava di dichiarazioni pubbliche, non ho avuto contatti personali. Quella fu una buona speculazione”.
    Ultima modifica di Fulvio; 20 December 2019 alle 16:12

  8. #18
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    17,110

    Predefinito

    Come darti torto caro amico mio, hai perfettamente ragione. Ti ringrazio per la fiducia e la disponibilita' che dai ad un prof. d'insegnare e di far della buona [ spero..] meteoclimatica qui sul Forum ma poi saranno i ragazzi che frequentano ossia gli utenti a giudicare, d'altronde i guadagni credo negli accessi sono la dimostrazione piu' valida che gli argomenti interessano.
    Vedi, io credo che non vi sia in effetti una grandissima SPESA nell'ottemperare perlomeno qualcosa in senso climatico , non dico tutto.

    Ad esempio per quel che concerne l'ambiente : mi fa' incazzare che le buste della spesa debbano costare 10 cent l'una. . . ! Basterebbero 1 cent per ognuna , visto che poi si sfasciano subito perche' debbano essere biodegr. Invece con la SPECULAE che c'è sopra costano ognuna le vecchie 200 £. Questo e' un'inganno ed una truffa.
    Quindi cè chi in nome dell'ambiente ci specula e guadagna sopra, è ineluttabile questo. Ed solo un banale esempio.
    Molto probabile che Greta Thunberg creda davvero che il pianeta sia troppo surriscaldato e che una qualche emergenza climatica vi sia ma E' MANIPOLATA DA PERSONE CHE VOGLIONO APPROFFITARSI DI QUESTA SITUAZIONE.

    Come per l'immigrazione; è tutto un gran Bisness, per quello han fatto fuori uno che come Salvini voleva fare pero'. . . ha un po' sbagliato anch'egli, e sai perche'. . . ?'' DOVEVA FARE SENZA PIU' PARLARE , FARE E BASTA !

    Di questi tempi e soprattutto in occidente quando s'ha la leadership, si DEVE FARE, SPECIALMENTE QUANDO SON PROPOSITI BUONI MA SOPRAT. UTILI, all'Italia e agli immigrati stessi, non si deve dar ascolto alle minoranze di governo e in generale a chi presso un Ministero non sia preposto.
    Ne' Di Maio , ne' Conte lo erano. Il Ministro dell'Interno era lui, finito. Punto.
    Noi non siamo ne' alla merce' di chi è entrato in Eurozone nel 2001 con il cambio 1 Euor = 1 Marco [ a noi invece sai come fu'. . 1 Euro = 1870 £ ! ]
    ne' siamo il campo profughi d'Europa ma io direi del Mondo, al punto in cui siamo.
    E invece anche i preti e le chiese guadagnano sulla questione immigrati, che andrebbero aiutati alla fonte , ovvero nei loro paesi, oppure l'immigrazione dovrebbe essere MOLTO PIU' CONTROLLATA E BEN DISTRIBUITA PRESSO TUTTI I PAESI DELL'EUROZONE.
    Ma cio' non accade proprio per speculazioni varie ed oppurtunistiche. Io purtoppo ho un altro timore che non è quello dei finanzieri [ ognuno avra' il suo , probabilmente..] e si chiama CINA !!!
    Ecco perche' vorrei un' Italia libera dai dettami di Bruxelles e della Merkel, da Macron e da tutti , indipendente come nei decenni scorsi.
    Tanto parliamoci chiaramente......
    Ma dov'è tutto questo gran bene che c'ha fatto l'entrata in questa . . . "Lobby?'''. . .

  9. #19
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Milano
    Messaggi
    464

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, ho letto con molto interesse questa discussione. È molto difficile intervenire ed aggiungere qualche cosa che non sia già stato scritto. La mia sensazione è che si faccia un gran parlare ma di concreto non ci sia nulla. Anzi, qui si continua a peggiorare. Faccio un esmpio molto pratico: ricordo quando mia madre andava in salumeria a prendere il prosciutto, un etto di crudo ed cartoccino di di carta oleata, ora vai in un supermercato prendi 100gr di prosciutto e lo confezionano in 20 gr di plastica, idem x carne, latte,acqua ecc....qui c'è qualche cosa di sbagliato a monte. Chi ha in mano il potere economico controlla anche il potere mediatico e ci fa credere ciò che vuole,non gliene frega nulla del destino del nostro pianeta, dell'umanità e tutto il resto. La tecnologia attuale potrebbe risolvere molti problemi, ma viene usata solo x arricchire una minoranza elitaria. L' umanità è solo una gigantesca mandria da sfruttare fino all'ultima risorsa....ma cosa caxxo ci faranno con tutti quei soldi? Sapete cosa mi preoccupa molto in tutto questo? La rassegnazione della gente. Lavorando ogni giorno a contatto col pubblico, percepisco lo stordimento e la rassegnazione delle persone comuni. Nessuno ha più voglia di credere in un cambiamento, in un futuro migliore, ci si aggrappa alle ultime cose che ci han lasciato: una casa, un lavoro (x chi ancora li ha)....non facciamo nemmeno più figli, come facciamo a credere in futuro migliore? Cito una frase di DE ANDRÈ: "Il mondo si divide in 2 categorie, vincitori e perdenti. I primi sono 3, i secondi sono 3 miliardi. Come si può essere ottimisti?" Questa frase la disse 30 anni fa, ora siamo in 7 miliardi, ma sono aumentati solo i perdenti.

  10. #20
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    765

    Predefinito

    Tutto condivisibile pienamente, purtroppo è questo il mondo in cui viviamo, chiacchiere, ipocrisia e interessi opportunistici di ogni genere...ahinoi

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •