Pagina 169 di 205 PrimaPrima ... 69119159167168169170171179 ... UltimaUltima
Risultati da 1,681 a 1,690 di 2050

Discussione: The climate change discussion

  1. #1681
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito

    VARI ESEMPI :

  2. #1682
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito


  3. #1683
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito


  4. #1684
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito


  5. #1685
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito

    Spero d'essere stato esauriente, chi avesse domande sull'argomento puo' proporle qui. Grazie- Andrew Fis. dell'Atmosfera -

  6. #1686
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Sei stato chiarissimo Andrew, purtroppo mi viene da dire!!! Con un AGW così eclatante, la mia ignoranza in materia fisica, mi rende quasi impossibile ipotizzare un inversione di tendenza delle temperature. Considerando poi il sole in bassa attività..... spero di sbagliarmi, ma ho molta "paura" delle estati future, ma non solo per il possibile caldo, ma anche per i conseguenti fenomeni temporaleschi estremi....

  7. #1687
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Stavo riflettendo..... questo rimescolamento delle acque oceaniche (Atlantico nella fattispecie) comporta una modifica delle correnti marine e di riflesso, come detto da Andrew, sul posizionamento delle figure di hp e della cella di Hadley. Ora, pensando al semestre freddo, una ulteriore diminuzione e/o deviazione della corrente del Golfo, potrebbe comportare un inasprimento del clima invernale e delle tempeste, in particolar modo, sull'Europa occidentale? Poi.... considerando che il nostro Paese si trova alla stessa latitudine di città del Nord America (USA e Canada), dove sappiamo bene quanto può spingere il freddo invernale, tenendo a debita considerazione la particolare conformità orografica dell'Italia, con esempio le (splendide) Alpi che fanno da scudo a discese dirette dall'Artico, potrebbero aversi ripercussioni più fredde anche per noi?!

  8. #1688
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito

    Non c'è molto paragone tra gli States e qui in Euromed. Perché loro hanno poche difese dalle ondate gelide del Polo [ e ci sono anche piu' vicini..] mentre noi con la catena Alpina e la maggior lontananza ne abbiamo di piu'. Cosi' come specialmente la west coast USA ne ha poche di difese dalle ondate calde dal golfo del Messico e non solo la west ma ultimamente anche gli stati centrali.
    La corrente del golfo e' deviata da diversi anni ma cio' non ha che comportato solo fasi fredde in Euromed o dal Continente Russo, quindi c'entra poco..
    L'AMO se si decidera' a divenir nettamente negativo potrebbe influire maggiormente per un inverno freddo, insieme alla QBO e a degli HEAT FLUX al Polo a noi favorevoli. [ MSW]

  9. #1689
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    16,786

    Predefinito

    Di estremi ne vedremo sempre piu', con estati come queste. Ieri un forte Tornado al largo delle coste marchigiane, ad esempio.

  10. #1690
    ESPERTO L'avatar di PaoloCH
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Godo di Russi (Ravenna) 13 mt. s.l.m.
    Messaggi
    190

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrew Visualizza Messaggio
    Non c'è molto paragone tra gli States e qui in Euromed. Perché loro hanno poche difese dalle ondate gelide del Polo [ e ci sono anche piu' vicini..] mentre noi con la catena Alpina e la maggior lontananza ne abbiamo di piu'. Cosi' come specialmente la west coast USA ne ha poche di difese dalle ondate calde dal golfo del Messico e non solo la west ma ultimamente anche gli stati centrali.
    La corrente del golfo e' deviata da diversi anni ma cio' non ha che comportato solo fasi fredde in Euromed o dal Continente Russo, quindi c'entra poco..
    L'AMO se si decidera' a divenir nettamente negativo potrebbe influire maggiormente per un inverno freddo, insieme alla QBO e a degli HEAT FLUX al Polo a noi favorevoli. [ MSW]
    Chiaro come sempre Andrew! Le mie erano solo pie speranze!!!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •