Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Domanda per gli esperti

  1. #1
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,324

    Predefinito Domanda per gli esperti

    Buona Domenica a tutti amici di Meteoland.
    Una domanda sulle perturbazioni: è vero e riscontrabile che negli ultimi tempi anche le perturbazioni "atlantiche" sono sempre più meridionali ovvero tendono nella migliore delle ipotesi a partire da posizioni molto a sud per poi spostarsi verso Nord e non pù il contrario (direttrice Ovest- Est- Sud) come statisticamente avveniva più frequentemente in passato?

    Grazie

  2. #2
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    Be' in realta' Moebius accade questo: sovente nel periodo autunno-inverno la direttrice dei fronti risulta un po' piu' a Nord e non a Sud rispetto alla latituidine Mediterranea. Questo perché spesso trova l'HP Azzorriano posizionato dove non dovrebbe esserci, ossia tra il 35° e il 45° parallelo. Dovrebbe starci in Estate come ben sai o rammenti ma non lo è piu' a scapito dell'Africano per una delocalizzazione di cui abbiamo spesso discusso. In autunno inverno con la cessazione anche del Monsone d'Africa, esso trova piu' spazio nell'allungarsi e quindi la ciclogenesi autunnale, che anch'essa è variata di latitudine, confluendo piu' in alto, trova maggiori possibilita' dalla Francia in su.
    Tuttavia vanno ricordati alcune ciclogenesi entrate nel Med, come quella distruttiva dello scorso autunno , anche per un Mar Nostrum, nettamente in surpuls.

  3. #3
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,324

    Predefinito

    Grazie Andrew, interessante. Mi spiace perchè i mecanismi meteo sono sempre più pesantemente sfavorevoli al nord italia. D'estate arriva l'africano, già poco sopportabile al Sud ma nelle pianure e nelle città del Nord diventa soffocante!! D'inverno, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, spesso i pezzi non vanno a favore delle nevicate e se nevica (talvolta poco e non come una volta) accade sempre verso fine di febbraio- marzo. e non che non capitasse anche in passato per carità. ma era l'eccezione oppure era un inverno prolungato...ora è solo un gran pasticcio ,ma si sa, la meteo fa quello che vuole. ed è cambiata

  4. #4
    nivofilo
    Guest

    Predefinito

    Posso rincarare dicendo che il Nord Italia è IL, ovvero quello più pesantemente colpito, o meglio dire maggiormente sfavorito dai cambiamenti, in ogni sua stagione! Spero sia solo un passaggio e non un New trend...

  5. #5
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    Si,questo x via del fatto che l'Italia sia inclinata rispetto al piano assiale,ovvero si estende da NW a SE, e questo fa' si che il Nord spesso sia più esposto alle risalite d'Hp Africano.

  6. #6
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    C'È anche lo stare vicino all' arco Alpino.....,,,,,

  7. #7
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    L'arco Alpino chi sa il. perché...?
    Ultima modifica di andrew; 21 January 2019 alle 21:14

  8. #8
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    L'arco Alpino, perché...?

  9. #9
    nivofilo
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrew Visualizza Messaggio
    C'È anche lo stare vicino all' arco Alpino.....,,,,,
    Si è vero che ci protegge, ci mantiene in sottovento in questo nuovo momento climatico in cui le figure sono cambiate per cui le disposizioni bariche attuali hanno intaccato l'equilibrio naturale precedente...come dico spero ad un cambio, non dico un ritorno, ma per lo meno un qualcosa che ci riavvicina al clima che conoscevamo, New step 2020???

  10. #10
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    10,528

    Predefinito

    Si protegge ma è anche un " muro" per i venti da sud, in qualunque stagione. In casi come questo di mercoledì in poi, ferma tali venti e acuisce i fenom sul Nord Italia. In estate in caso di tali venti, aumenta caldo e afa. Oggi, non ieri però...perché ci governava l'Azzorriano, oggi no...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •