Pagina 191 di 211 PrimaPrima ... 91141181189190191192193201 ... UltimaUltima
Risultati da 1,901 a 1,910 di 2102

Discussione: The climate change discussion

  1. #1901
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,335

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrew Visualizza Messaggio
    Leggo che la causa principale non sarebbe la Co2 ma gli X-RAYS cosmici ad aver auentato le t° globali nel periodo 1985-2009.

    Benissimo. Ma ora sono sotto da dieci anni anche quelli. Quindi nell'ultimo decennio sara' senz'altro la Co2 !

    Potrebbe darsi andrew...magari le due cose combinate??

  2. #1902
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito

    Ciao Moe Francoise,

    e come si combinano se una tra le 2 è bassa ??'' [ i solar rays o cosmic rays ]

  3. #1903
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito


  4. #1904
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito


  5. #1905
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito

    Vedete da tempo gli Astrofisici della OHIO STATE UNIVERSITY stanno analizzando tutta la serie di frequenza emissiva dei COSMIC RAYS, ed hanno individuato che i raggi GAMMA compresi nella scala di FERMI tra i 32 e i 56 GeV [ Giga Elettron Volts ] vi sia un calo repentino e non spiegabile,
    visti i FLARE ed i BRILLAMENTI che seppur senza macchie o in loro assenza , comunque si osservano e si registrano sulla CORONA:

    Ora, o è il CAMPO MAGNETICO DEL SOLE che devìa tali raggi o nel COLLIMARE TRA LE PARTICELLE DI GAS E TALI RAGGI, qualcosa sfugge ai Ns ricercatori.
    Fatto sta', che registriamo un picco nella alta energia emessa ed un brusco calo in quella bassa.

  6. #1906
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito

    Un'ipotesi è quella che
    IL CAMPO MAGNETICO SOLARE RACCOLGA I RAGGI SPARSI IN OGNI DIREZIONE, PERCHE' MOLTO FORTE IN QUESTO FRANGENTE E CATTURI QUELLI SOLTANTO IN DIREZIONE DELLA ROTAZIONE DELLA STELLA, FAVORENDO COSI' UNA CONCENTRAZIONE ALTAMENTE MAGNETICA.

    Un'altra spiegazione possibile è quella che i GAMMA RAYS possano essere assorbiti dagli altri GAS SOLARI, e l'ipotesi sarebbe suffragata dal fatto che vengono assorbiti quelli a bassa energia GeV.

  7. #1907
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Milano
    Messaggi
    501

    Predefinito

    Ho letto, riletto e letto ancora. Ho provato a cercar di capire documentandomi in rete..... È tutto al di fuori della mia portata di comprensione. Molto complicato x me questo argomento. Comunque grazie Andew, non mollo e prima o poi ci arrivo

  8. #1908
    COLLABORATORE ESPERTO
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Mercato S.Severino-SA 150 m.slm
    Messaggi
    882

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrew Visualizza Messaggio
    Vedete da tempo gli Astrofisici della OHIO STATE UNIVERSITY stanno analizzando tutta la serie di frequenza emissiva dei COSMIC RAYS, ed hanno individuato che i raggi GAMMA compresi nella scala di FERMI tra i 32 e i 56 GeV [ Giga Elettron Volts ] vi sia un calo repentino e non spiegabile,
    visti i FLARE ed i BRILLAMENTI che seppur senza macchie o in loro assenza , comunque si osservano e si registrano sulla CORONA:

    Ora, o è il CAMPO MAGNETICO DEL SOLE che devìa tali raggi o nel COLLIMARE TRA LE PARTICELLE DI GAS E TALI RAGGI, qualcosa sfugge ai Ns ricercatori.
    Fatto sta', che registriamo un picco nella alta energia emessa ed un brusco calo in quella bassa.
    Allora, dal grafico si evince un aumento dei raggi cosmici in corrispondenza della costante diminuzione dell'attività solare dopo il 2015, quindi bassa attività solare = aumento dei raggi cosmici.
    Per il resto alcune cose non mi sono chiare: se ho ben capito i raggi gamma (che sarebbero una quota parte dei raggi cosmici compresi in una determinata scala) sono però diminuiti anziché aumentare e questo al momento non è facilmente spiegabile. È corretto?
    I raggi gamma sarebbero quindi a bassa energia misurata in giga elettron volt, invece tutti i raggi cosmici ad alta energia sono aumentati. Giusto?
    Ultima modifica di Fabio93; 10 November 2019 alle 22:16

  9. #1909
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito

    Si, giusto.

  10. #1910
    FISICO DELL' ATMOSFERA - RESPONSABILE SCIENTIFICO METEOLAND L'avatar di Andrew
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    VASTO - CH - 144 MT. S.L.M.
    Messaggi
    18,060

    Predefinito

    Assisteremo ad un crescendo degli episodi "Estremi" !

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •