Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 71

Discussione: Era glaciale secondo n.a.s.a. Dal 2019...quanto possibile.

  1. #21
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Andrew.....certamente non pensavo allo spegnimento istantaneo. Ci mancherebbe.
    Anch'io sono più propenso a pensare ai cicli solari e alle conseguenze certe che hanno e
    avranno su tt i corpi celesti del ns sistema.
    Ma anche pensare che addetti ai lavori come Zharkova si possano confondere ENSo e cicli solari,
    beh.....direi abbastanza improbabile.
    Concordo con te che, aspettando, si vedrà.

    Saluti
    Non credo assolutamente che una come la Zharkova, possa confondersi in quei termini, non l'ho mai detto. Ho altresi' detto, che
    studi sulla ns Stella se ne conducono con gran efficacia solo da pochi decenni, ragione per la quale credo e penso fermamente che poiché non abbiamo per ovvie ragioni potuto mandare nessun robot, nessuna sonda per ovvi motivi sull'Astro, non siamo che a conoscenza d'un 30% al max del comportamento solare, non molto in piu'.

    Sopra la Cromosfera, sapete, la t° arriva a circa 1.000.000 di gradi Kelvin; alla Corona, ne ritroviamo 2.000.000. la Corona s'estende per oltre 1 mil. di Km verso lo Spazio ed è la regione in cui si sviluppa il vento solare.

    Gia' resta un mistero, il perché sia piu' calda la Corona [ che è + externa..] che gli altri strati piu' interni. Uno dei piu' grandi

    ENIGMI IRRISOLTI DEL SOLE ! Non lo sa nessuno; ~

  2. #22
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito

    Mi riesce difficile pensare (crederlo ancor piu'....mah, cmq fidiamoci...!..) che si possano avere degli "sviluppi" cosi' ....

    deterministici e possibilistici, oltretutto in breve tempo, su d'un astro cosi' ancora ...misterioso. Ma sara' un problemino....mio.

  3. #23
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito

    Al di la' di tutto questo, i misteri sul "funzionamento" del Sole restano innumerevoli e soprattutto irrisolti. HO DETTO FUNZIONAMENTO ! NON COMPORTAMENTO! SONO DUE COSE DIFFORMI.
    L'UNA, DETERMINA E COSTITUISCE LE CARATTERISTICHE INTERNE DEL CORPO CELESTE, L'ALTRA, LE CARATTERISTICHE DINAMICHE IN BASE ALLA 1a.
    Quindi possiamo facilmente dedurne, anche se un po' profani del campo, che, a dispetto d quel 30% della conoscenza se ne contrappone un buon 60/70% di mistero.
    Solo da pochi anni con la sonda SOHO [ SOLAR and HELIOSPHERIC OBSERVATION ] iniziamo a ""scoprire"" qualcosa in piu'

    sul SOLE. Domandina innocua finale: "si puo' nutrire ancora una qualche dubbiosita', sul ns Astro, vista la scarsita' conoscitiva all'attuale acquisita? rifletteteci e poi, mi fate sape'. ciao



  4. #24
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito

    @:Specifica dovuta - il neretto non grida[in questo forum, mai..] bensì mette in evidenza i passaggi + rilevanti!

  5. #25
    Luke
    Guest

    Predefinito

    Scusate se mi ripeto, forse vi è sfuggito, avevo chiesto se l attività solare tra il 2006/10 non era stata più bassa dell attuale

  6. #26
    MeteoMan
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    savignano sul panaro m135 pedemontana (MO)
    Messaggi
    311

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luke Visualizza Messaggio
    Scusate se mi ripeto, forse vi è sfuggito, avevo chiesto se l attività solare tra il 2006/10 non era stata più bassa dell attuale
    beh certo finiva il ciclo 23 ed in quel periodo era al minimo, poi è iniziato il ciclo 24, ancora + debole del 23, ora il 24 stà andando verso il minimo, che dovrebbe essere ulteriormente inferiore al 23.Scusa il gioco dei numeri

  7. #27
    Non Registrato
    Guest

    Predefinito

    A me pare pero' che il periodo 2006/10' non racchiuda in toto un ciclo, o no? Forse un periodo di quel ciclo, quindi un sottociclo

    sbaglio? Ermanno

  8. #28
    MeteoMan
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    savignano sul panaro m135 pedemontana (MO)
    Messaggi
    311

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    A me pare pero' che il periodo 2006/10' non racchiuda in toto un ciclo, o no? Forse un periodo di quel ciclo, quindi un sottociclo

    sbaglio? Ermanno
    allora, un ciclo solare da minimo a minimo dura circa 11 anni, il ciclo solare 23 è iniziato nel 1997, ha avuto 2 massimi uno nel 2000, l' altro nel 2002, x poi calare ed arrivare a toccare il minimo nel 2009, da li è partito il 24, x toccare 2 max, uno nel 2012, l' atro nel 2014, ed ora è in caduta libera, ma calcola che il 24 ha avuto quasi la metà della forza del ciclo 23, ed il 23 era stato un pò + debole del 22

  9. #29
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito

    Dal 2006 che la NASA, monitora il raggiungimento del picco "max" solare, che prevedevano intorno al 2010/12'. Non furono accontentati si raggiunse prima, nel 2009 verso la fine.
    All'attuale stadio, non è possibile nemmeno prevedere un'espulsione CORONALE,data l'incertezza dell'evento. Riusciamo a stento a raccogliere le particelle magnetiche che raggiungono la Terra, tra i 7 min. e i 12, successivi.

    Il GODDARD SPACE INST., uno dei massimi centri d'osservazione della ns Stella, nella persona di G. Pesnell, Astrofisico specializzato sullo studio del Sole, che s'avvale delle immagini trasmesse dal telescopio di Atacama e della sonda SOHO in diretta e registr., disse che non s'è sicuri sul comportamento del SOLE, da alcuni anni, piu' quasi di ....niente!

    Perché, ad esem., in una proiezione del massimo previsto, nei cicli 22/23, egli verifico' la presenza d'un Double Max solare.

    I cicli di Schwabe, hanno una durata tra i 9 e i 13 anni, da essi si ricava la "media" undecennale. Ma l'ampiezza di questo ciclo (Schwabe)
    è variata, amplificandosi. Due recenti massimi sol. ad esempio, nel 1989 e nel 2001, hanno avuto "doppio picco", con intervallo di c.a. 2 anni.
    Secondo l'astrofisico Pesnell, il ciclo 24 avrebbe dovuto avere picco tra fine 2013 e 2014. C'è un rinvio? ..

    Dog Bieseker, del Space Weather Workshop, [Colorado], ha studiato dal 1755 ad oggi le regioni della superfice Solare, con opportune ricostruzioni allorquando i dati non erano immagini si capisce ma appunti di astrofisici di tutto il pianeta d'allora e ,

    è giunto alla conclusione che rarissime volte da quella data, si sono avute delle regioni della superfice solare cosi fredde dal 18° sec.

    Quindi allo stato attuale questo "picco" cosi' com'è , vine denominato "MINI-MAX" SOLARE.

    Ma essi, tutti concordi hanno concluso che bisogna attendere per un altro type d'osservazione che E' : ATTIVITA' SOLARE & CLIMA

    TERRESTRE - PERCHE' GLI EFFETTI, SPECIE NEI TEMPI, NON CI SONO NOTI DEL TUTTO.

    SU QUESTO POSSO DARE UNA PICC. "DRITTA" : CHI STUDIA GLI EFFETTI (in tempi odierni..) TRA SOLAR ACTIVITY E CLIMA TERRESTRE,
    E' L' N.R.C. , ossia IL NATIONAL RESEARCH COUNCIL, CHE STUDIA PROPRIO QUESTA CORRELAZIONE.

    PERSONE PREPARATE SONO : CARL JAKMAN del GODDARD SPACE FLIGHT CENTER, e soprattutto ISAAC HELD del NOAA.

    EGLI HA STUDIATO L'ATTIVITA' in relazione allo stato
    ATTUALE DELL'ATMOSFERA, QUINDI CON L'OZONO CHE ABBIAMO E TUTTI GLI ALTRI GAS +o- presenti e di qualsiasi natura, antro e non, per vederne il feedback .....ok? piu' di questo, c'è poc'altro da aggiungere (al momento..

  10. #30
    FISICO DELL'ATMOSFERA
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    vasto
    Messaggi
    8,763

    Predefinito


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •