Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Ahi l'"amico" africano

  1. #11
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di Moebius24
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Costigliole d'Asti (242 m s.l.m.); Torino
    Messaggi
    7,330

    Predefinito

    Sia il nostro ospite non registrato sia Robert hanno evidenziato due cose che mi fanno riflettere:

    1) è vero che rimonte sub tropicali dell'anticiclone africano non sono nuovissime: come ricorda Robert anche in passato ci sono state estati torride e caldissime (la mia bisnonna mi ricordava di un estate in cui hanno dormito da giugno a settembre fuori in campagna, xke in in casa non si resisteva)

    2) l'ospite ci ricorda però un altro elemento: la modalità "schizofrenica" di comparsa del caldo o del freddo (è diventato normale passare da 40 a 20 nel giro di pochi giorni o da -20 a 10 nella stagione invernale) e soprattutto non si comprende come mai queste ondate di caldo o di freddo siano così violente.

    Forse un periodo di passaggio???

  2. #12
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di NINA87
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Boretto - RE
    Messaggi
    5,888

    Predefinito

    Ciao ragazzi!devo dire che anche qui in emilia molta gente anziana cpnferma le estati caldissime vissute in passato.mi viene da pensare però che non fossero lunghe e monotone come quelle che stiamo vivendo negli ultimi anni(non credo facesse caldo fino ad ottobre), voi che dite? E poi, avevano già a che fare con l'anticiclone africano?

  3. #13
    COLLABORATORE ESPERTO L'avatar di claudio75
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Paderno Dugnano (Mi)
    Messaggi
    1,699

    Predefinito

    mo sto cavolo hp africana c e lo portiamo fino a fine estate con alti e bassi che due balle scusate il termine

  4. #14
    ESPERTO
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Napoli
    Messaggi
    261

    Predefinito

    Adesso c'e maggiore effetto antropico , in questi decenni, come dagli anni '60 - '70 in poi , sia cambiato l' uso del suolo , incremento urbanizzazione etc. , che determina le note isole di calore , bisogna anche evidenziare la positività di alcuni Indici Climatici che hanno in qualche modo contribuito come forzante naturale a questo warming trend in questi decenni , in particolare A.M.O. positivo - e Solare con i più intensi massimi solari durante gli anni '80 e '90 . Probabilmente andrebbero associati i due Fattori - forzante Naturale e Antropica soprattutto per il N.H. Emisfero Boreale . In passato ci sono stati estate molto calde quasi simili algi anni 2000 , COME MOSTRANO I DATI A LIVELLO NAZIONALE , in Italia Estate che si avvicinano alla T. MEDIA STAGIONALE almeno alle calde 2009 e 2012 sono l'estate del 1950 e 1952 MOLTO CALDE . ESTATE PIU CALDA IN ASSOLUTO il 2003 . Secondo i DATI STORICI , impennate con estati molto calde dagli anni '40 ai primi anni '50 , poi risulterebbero estati eccezionalmente calde anche ad inizio XIX secolo decennio 1801-1810 , Estate molto calde nel 1806 e 1810 .e si era durante il minimo di Dalton iniziato dal 1790 , cui effetti si noteranno poi in particolare nel VENTENNIO seguente ma in generale fino alla metà del XIX sec. con estate più " fredde " come nel 1813 e la non estate del 1816 effetto anche della terribile eruzione del Tambora Aprile del 1815 . e l'Inverno più freddo in assoluto del XIX secolo , '29 - 1830 . IL Clima adesso è riscaldato anche dal contributo ANTROPICO .
    Ultima modifica di robert; 31 July 2013 alle 17:45

Discussioni Simili

  1. L'"africano" fa male alle montagne
    Di Moebius24 nel forum Meteorologia e Climatologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 10 July 2010, 18:19
  2. Il "Cammello" Africano
    Di Moebius24 nel forum Meteorologia e Climatologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10 January 2010, 21:49
  3. Sembrava un "gatto delle nevi", sarà mica un "certosino"?
    Di IGOR nel forum Meteorologia e Climatologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01 December 2009, 15:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •