PDA

Visualizza Versione Completa : Si prospetta un'estate nella norma



Marco
21 May 2009, 11:30
Finita questa eccezionalità di Maggio, l'estate che si prospetta sembra essere nella norma, vecchio stampo. Saranno presenti:

-2 ondate calde forti, una in Giugno ed una in Agosto
-una fase fresca sottomedia di almeno 10 giorni (da inquadrare, forse 2)
-scongiurato il rischio dell'estate sottomedia termica, paventato tempo fa

Queste informazioni hanno valore probabilistico e passano il 70%, motivo per il quale le ho pubblicate.

E' un anticipo delle prossime stagionali, non dico altro per ora, quindi evitate richieste del tipo "io vado in vacanza la 3° di Luglio..." :dita:

snowstorm
21 May 2009, 11:47
Ciao Marco... non so se potrai rispondermi... ma spero almeno ke non verrò bannato... quando parli di due ondate di caldo intense l'una in giugno e l'altra in agosto, cosa intendi x intense come quella in corso ovvero con temperauture di ca. 3°-5° superiori alle medie o ben più intense? E poi soprattutto da quanto leggo mi sembrerebbe ke tu propendessi a questo punto x un'estate non pariticolarmente piovosa come quella dello scorso anno, in quanto tu mi pare non faccia cenno a quest'aspetto... in attesa cmq. della prossima uscita delle previsioni ke credo saranno ormai imminenti, spero tu voglia chiarirmi queste due curiosità...

NINA87
21 May 2009, 11:54
direi che non ci possiamo lamentare...credo saranno accontentati tutti!speriamo solo che le ondate calde non superino almeno le temperature di questi giorni!

Marco
21 May 2009, 11:57
X Snowstorm
In grado di raggiungere i 33-35° anche su Milano, per farti capire cosa intendo. Sicilia verso i 38°. Queste per me sono ondate calde forti. Per il resto non ho accennato alla piovosità o aridità del periodo e sono aspetti che tratterò più avanti... :boh: comunque non avere l'incubo di esser bannato! :bravo:

tristan
21 May 2009, 12:04
Nella norma?

Le previsioni per il Nord/est fatte da meteoveneto.com sembrano TERRIBILI...un nuovo 2003

GIUGNO molto caldo con AFA e foschie

LUGLIO la prima decade presenta un'ondata di calore (forse la prima di cui parlava Marco) la seconda decade sempre calda, ma verso metà mese qualche perturbazione con un ribasso delle temperature. l'ultima decade ulteriore ondata di calore (Forse la seconda di cui parlava Marco)
con temperature 34-36 gradi nelle pianure.

AGOSTO in linea di massima caldo per la prima decade, mentre da metà mese si prospetta la "fine" dell'estate. Perturbazioni atlantiche romperanno le scatole all'anticiclone.

Insomma tra Giugno Luglio ed i primi di Agosto, le temperature medie previste per le pianure ricordano molto il 2003.

E pensare che paralvano di Estate sotto media...

Se dovesse essere così....si salvi chi può :cry:

Marco
21 May 2009, 12:10
Nella norma?

Le previsioni per il Nord/est fatte da meteoveneto.com sembrano TERRIBILI...un nuovo 2003

GIUGNO molto caldo con AFA e foschie

LUGLIO la prima decade presenta un'ondata di calore (forse la prima di cui parlava Marco) la seconda decade sempre calda, ma verso metà mese qualche perturbazione con un ribasso delle temperature. l'ultima decade ulteriore ondata di calore (Forse la seconda di cui parlava Marco)
con temperature 34-36 gradi nelle pianure.

AGOSTO in linea di massima caldo per la prima decade, mentre da metà mese si prospetta la "fine" dell'estate. Perturbazioni atlantiche romperanno le scatole all'anticiclone. 3

Se dovesse essere così....si salvi chi può :cry:
Mi sembra un concentrato di estate fino a metà Agosto. Non critico e non commento, è vietato dal REGOLAMENTO (http://forum.meteoland.org/viewtopic.php?f=1&t=4697), però io la vedo diversamente. Loro si sono esposti, a breve lo farò anche io.

tristan
21 May 2009, 12:26
Non so se hai avuto modo di dare un'occhiata a queste previsioni (io le ho malamente riassunte, in realtà scendono nel dettaglio di giugno Luglio Agosto descrivendo ogni decade di ogni mese) sembrerebbero fortemente indirizzati ad un'estate calda e afosa, priva di vento ed interrotta solo temporaneamente verso metà Luglio.

Come dici tu "un concentrato di estate tipicamente afosa fino a metà Agosto", poi a differenza dell'anno scorso (che si è mantenuto caldo fino quasi a fine Settembre) l'estate dovrebbe finire definitivamente con Agosto..Settebre ed inizio autunno sotto media.

Che ne dici?

snowstorm
21 May 2009, 13:04
Grazie Marco x la risposta... certamente la lettura delle tue previsioni stagionali sarà ancor più chiarificatrice... relativamente alla previsione delle possibili ondate di caldo intenso... spero soltanto ke non debbano essere troppo lunghe e soprattutto accompagnate da livelli di umidità elevati specie al Centro-Nord, lo dico un pò egoisticamente... perchè mi pare ke il caldo al Sud e sulle Isole, anke se magari più intenso, come estremi di temperatura sia generalmente meno afoso quinidi meno opprimente o mi sbaglio?

gemelli
21 May 2009, 13:45
cavolo ... è una bella notizia!!!! Dopo tanto freddo e tanta neve IL CALDO ci vuole!!!!! :) :) :)

NINA87
21 May 2009, 14:08
snow no ti sbagli...ieri sera ad esempio verso le 19 cerano ancora 29 gradi qui da me, mentre giu nel meridione dalle mie parti le persone avevano la giacchetta con le maniche lunghe...ce una notevole differenza tra le temprature del nord e quelle del sud...anche ad agosto quando sono al mare alla sera devo sempre mettere qualcosa di piu pesante perche l'aria c'è e si fa sentire!

NINA87
21 May 2009, 14:25
ho riletto le previsioni stagionali del meteoveneto e non mi sembra che prospetti un nuovo 2003. in linea di massima c'è scritto quanto accennato da marco, e cioè che sarà un trimestre estivo abbastanza caldo, con ondate di caldo un po intense ma si verificheranno anche degli episodi instabili,con temporali e addirittura grandine intorno alla seconda/terza decade di luglio. anche la seconda decade di agosto potrebbe essere instabile...insomma non credo che abbia dato presupposti da far pensare ad una estate torrida!

NINA87
25 May 2009, 08:12
scarica PDFMeteoGiornale - editoriale
L'estate ai blocchi di partenza: cosa ci riserverà?

il1° Giugno avrà ufficialmente inizio l'Estate 2009, nonostante caldo e belle giornate stiano già interessando la nostra Penisola in questi ultimi giorni di Maggio. Dal punto di vista climatico il Mediterraneo, durante la bella stagione, tende ad essere interessato da aree di alta pressione, a volte di origine oceanica, altre di provenienza africana. Accade raramente di assistere ad episodi perturbati, anche se alcune estati passate hanno saputo mostrare il loro lato più instabile. Alla luce degli aggiornamenti modellistici emessi dai più importanti centri di ricerca, cerchiamo di capire se il prossimo trimestre trascorrerà senza particolari scossoni o se dobbiamo attenderci anomalie di rilievo.






Giugno: durante il primo mese estivo assisteremo a numerosi pulsazioni calde anticicloniche sull'Europa settentrionale tale da costringere il flusso perturbato atlantico a seguire prevalentemente la strada delle alte latitudini. Tuttavia, una tale configurazione vedrebbe anche l'ingresso di infiltrazioni fresche atlantiche a più intervalli, capaci di portare piogge e temporali specie sulle regioni Centrosettentrionali. Sarà quindi molto probabilmente un mese nel complesso stabile ma col rischio di alcuni break instabili. Campo termico nella media o leggermente superiore alla norma al Sud.

Luglio: il flusso perturbato rimarrebbe confinato a latitudini settentrionali e l'anomalia positiva sulla Scandinavia tenderebbe ad indebolirsi, scendendo verso Sud. Cosi le belle giornate si susseguiranno senza particolari disturbi se si eccettua la possibilità di qualche insidia pomeridiana sui rilievi Appenninici ed Alpini orientali a causa di infiltrazioni fresche dai Balcani. Sarà dunque il mese più stabile del prossimo periodo estivo, caratterizzato da temperature nelle medie o leggermente superiori al Nord; precipitazioni nella media o lievemente inferiori sull'arco alpino centro-occidentale.

Agosto: saranno ancora quattro settimane tipicamente estive con un campo anticiclonico di matrice oceanica disposto sull'Europa centro-settentrionale a protezione del Mediterraneo e della Spagna ove si attende un mese caldo e secco. Tuttavia correnti fresche orientali troveranno di tanto in tanto la strada aperta per incursioni di provenienza balcanica. Qualche episodio temporalesco potrà interessare a tratti un po' tutte le regioni, ma in maniera particolare quelle centrali appenniniche ed i settori alpini orientali. Il tutto in un contesto termico tipico dell'Estate Mediterranea.

ciao marco e ciao a tutti...leggevo quest'articolo..tutto sommato corrisponde a quanto anticipato da te,a parte luglio che e previsto come il mese piu stabile di tutta l'estate...