PDA

Visualizza Versione Completa : Stranezze meteo ed economia del turismo



gabpao
18 May 2009, 18:19
Ciao Marco,
un paio di domande su questo maggio fuori media :

1) Non pensi che una configurazione meteo estiva "atipica" (caldo forte in maggio e giugno, magari luglio e, soprattutto, agosto sotto media; possibile ripresa in settembre) possano colpire economicamente gli operatori turistici nazionali ? A maggio e fino a metà giugno le scuole sono aperte e le attività economiche in pieno svolgimento e non è possibile godere a pieno di queste "fiammate" roventi, mentre nei mesi canonici (agosto in primis) un eventuale decorso non favorevole del tempo potrebbe portare guai seri per chi di turismo vive;

2) Ciò premesso, pensi che questo scenario meteo abbia qualche probabilità di verificarsi? (io non sono più di primo pelo, ma un caldo così a maggio non me lo ricordo....).

Grazieeee

Marco
18 May 2009, 19:50
Ciao Gabpao,
riguardo alla prima domanda, posso solo dire la mia, perchè qualcuno del settore potrebbe meglio illustrare cosa succede in questi casi... per i posti marini però solitamente le prenotazioni sono già state fatte, questo è un fattore che va a loro favore. Diversi i weekend, dove la gente stabilisce di settimana in settimana cosa fare e dove andare. Però è un discorso che non so affrontare. :boh:
Per la seconda, uno scenario del genere potrebbe realizzarsi parzialmente secondo me. D'accordo che siamo (saremo) su valori al limite dell'eccezionalità, però non vedo questa diretta conseguenza del "agosto-freddo". Quello sarebbe un altro caso eccezionale.

snowstorm
20 May 2009, 12:33
Agosto freddo? Come dice Marco non lo credo nemmeno io... al più potrebbe essere piuttosto variabile ed a tratti instabile con temperature nella norma o leggermente al di sotto... anke se al momento credo ke qualche parametro meteo-previsionale sia cambiato rispetto all'inizio della stagione primaverile e non sarebbe da escludere una prosecuzione di condizioni meteo complessivamente stabili e calde soprattutto x la parte inziale della stagione estiva... indicativamente sino a tutto luglio e inizio di agosto, magari in un contesto meno caldo rispetto ai valori medi del periodo (anomalie meno marcate)... ma non x questo penso ke la stagione turistica possa essere rovinata dal maltempo... la circolazione atmosferica rispetto soltanto a qualche settimana fà si è profondamente modificata in sede europea e mediterranea... Se x gran parte dell'inizio del 2009 era il Mediterraneo centro-occidentale ad esere interessato da ripetuti affondi perturbati di origine atlantica o nord-atlantica (falla barica), ora invece è l'Atlantico centro-orientale e soprattutto il Mediterraneo occidentale ad essere interessato da queste condizioni meteo "avverse"... con conseguenti rimonte dell'Anticlone NordAfricano su di noi e non solo... Siccome poi l'esperienza specie negli ultimi anni ci ha insegnato, ke affermatesi determinate dinamiche atmosferiche, queste tendono a ripetersi in modo quasi continuativo anche x molto tempo, non mi sorprenderei se questa nuova circolazione potesse farci compagnia ancora x un pò... gli stessi indici teleconnettivi sono orientati da qualche tempo ad una inversione di tendenza verso valori positivi specie del NAO e parzialmente anche dell'AO... soprattutto a causa delle mutate condizioni delle SSTA non più cosi favorevoli ad insistite condizioni di instabilità sull'Europa mediterranea centro-occidentale...
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa di queste mie personalissime considerazioni... fatte da un profano, Marco...

gabpao
20 May 2009, 12:51
Agosto freddo? Come dice Marco non lo credo nemmeno io... al più potrebbe essere piuttosto variabile ed a tratti instabile con temperature nella norma o leggermente al di sotto... anke se al momento credo ke qualche parametro meteo-previsionale sia cambiato rispetto all'inizio della stagione primaverile e non sarebbe da escludere una prosecuzione di condizioni meteo complessivamente stabili e calde soprattutto x la parte inziale della stagione estiva... indicativamente sino a tutto luglio e inizio di agosto, magari in un contesto meno caldo rispetto ai valori medi del periodo (anomalie meno marcate)... ma non x questo penso ke la stagione turistica possa essere rovinata dal maltempo... la circolazione atmosferica rispetto soltanto a qualche settimana fà si è profondamente modificata in sede europea e mediterranea... Se x gran parte dell'inizio del 2009 era il Mediterraneo centro-occidentale ad esere interessato da ripetuti affondi perturbati di origine atlantica o nord-atlantica (falla barica), ora invece è l'Atlantico centro-orientale e soprattutto il Mediterraneo occidentale ad essere interessato da queste condizioni meteo "avverse"... con conseguenti rimonte dell'Anticlone NordAfricano su di noi e non solo... Siccome poi l'esperienza specie negli ultimi anni ci ha insegnato, ke affermatesi determinate dinamiche atmosferiche, queste tendono a ripetersi in modo quasi continuativo anche x molto tempo, non mi sorprenderei se questa nuova circolazione potesse farci compagnia ancora x un pò... gli stessi indici teleconnettivi sono orientati da qualche tempo ad una inversione di tendenza verso valori positivi specie del NAO e parzialmente anche dell'AO... soprattutto a causa delle mutate condizioni delle SSTA non più cosi favorevoli ad insistite condizioni di instabilità sull'Europa mediterranea centro-occidentale...
Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa di queste mie personalissime considerazioni... fatte da un profano, Marco...

Anch'io sono curioso di conoscere il parere di Marco. Le tue considerazioni mi sembrano ben argomentate ma, al momento, molti previsori continuano a dare luglio ed agosto sotto la media : ecco perchè è interessante vederci chiaro

NINA87
20 May 2009, 15:02
ance l'agosto 2008 doveva essere sotto la media ma cosi non fu!

snowstorm
20 May 2009, 18:43
...ribadisco la mia è solo l'opinone di una persona ke segue la meteo e ke cerca di capirci qualcosa di più, tutto qua... grazie cmq. Gabpao e spero vivamente ke sia come dici tu... perchè altrimenti sarebbero guai... nonostante gli eventuali problemi all'economia del turismo, certamente non sottovalutabili, ma credo forse meno preoccupanti... anche in questi tempi di crisi...

Marco
21 May 2009, 08:32
Io al momento mi sento solo di affermare che trovo improbabile avere Luglio ed Agosto sotto la media. Al più si tratterà di "fasi più fresche" e possibili periodi di variabilità. Ma se pensate ad un autunno anticipato, secondo me siete fuori strada.

gabpao
21 May 2009, 08:50
Io al momento mi sento solo di affermare che trovo improbabile avere Luglio ed Agosto sotto la media. Al più si tratterà di "fasi più fresche" e possibili periodi di variabilità. Ma se pensate ad un autunno anticipato, secondo me siete fuori strada.

Grazie, questo contribuisce a fare un po' di chiarezza sulla questione. Io, comunque, al momento sono in fase di liquefazione da caldo e sto bene solo a 50 cm da un condizionatore!!!