PDA

Visualizza Versione Completa : Ondata di caldo x la I decade di maggio?



snowstorm
22 April 2009, 12:37
E' possibile ke entro la I decade di maggio possa verificarsi la prima vera ondata di caldo con temperature decisamente superiori alle medie stagionali comprese attorno ai 28°-30° indicativamente nel periodo della prima settimana del mese, anche le Ensambles di GFS secondo gli ultimi aggiornamenti sembrerebbero confermare questa linea di tendenza. Oggi l'emissione del principale global model GFS parrebbe affidarsi a questa evoluzione. Al momento non è dato sapere naturalmente se potrà trattarsi di fase duratura o di un semplice episodio della durata di qualche giorno. Sarà certamente interessante l'evoluzione dei pirnicipali indici teleconnetivi AO e NAO su tutti i quali nei giorni scorsi avevano paventato questa ipotesi x il medio-lungo periodo descrivendo un'evoluzione verso valori positivi anche nettamente positivi, avendo però proprio nella giornata di ieri invece segnato un'improvvisa inversione di tendenza con brusco crollo dei valori verso una fase decisamente più nutra specialmente l'AO con una più probabile continuazione anche nel medio-lungo periodo di queste condizioni di tempo spiccatamente variabili a spesso instabili alternate a fasi più soleggiate e gradevoli. L'indice PNA dopo una fase decisamente positiva avutasi a cavallo tra la fine della I decade del mese e gli ultimissimi giorni coincisa con questa generale instabilizzazione del tempo un pò su tutta l'Italia, parrebbe adesso orientato verso un ritorno su valori negativi o al più neutri capaci di ripristinare condizioni di maggiore stabilità o tranquillità atmosferica almeno x il medio-lungo periodo. L'anticiclone delle Azzorre infatti avrebbe una minore propensione ad espandersi verso Nord, anche a causa dell'AO complessivamente positivo e al NAO anch'esso positivo. Cosa ne pensate? Spero di non aver detto troppe castronerie?!

NINA87
22 April 2009, 14:02
spero che il gfs non si sbagli!..tutto sommato maggio dovrebbe essere realmente abbatanza caldo con pochi episodi instabili! aspettiamo comunque risposte più certe da chi ne sa più di me!

ReSole
22 April 2009, 17:44
Ciao snow, personalmente ti dico che gfs nonostante fosse il modello più citato e sempre al centro della situazione nel medio-lungo termine traballa troppo e spesso ogni run stravolge la situazione in maniera incredibile
Affidandomi sempre a ukmo ti dico che l'inizio maggio sarà buono con temperature massime sui 25° fino al 10 !


Scusa per questo accenno troppo sintetico ma sono di fretta, :ciao:

NINA87
23 April 2009, 07:52
ragazzi scusate, dopo il 10?possibile insidie perturbate??? :mmm:

snowstorm
24 April 2009, 12:38
Oggi la tendenza dei principali Global Models GFS e ECMWF è stata completamente stravolta in negativo con una possibile reiterazione dell'instabilità-perturbata anke nei primi giorni di maggio. Al momento credo sia opportuno attendere ancora qualche emissione x poter stilare un'evoluzione minimamente credibile x il lungo periodo. Ho però la sensazione ke lo SCAND+ di queste ultime settimane stia condizionando fortemente la circolazione atmosferica su scala europea e probabilmente potrà condizionarla ancora a lungo, con la prosecuzione di condizioni meteo-climatiche spiccatamente variabili se non del tutto instabili. Non sarebbe da escludere in futuro e ancora x qualche giorno o più... una fase di tempo simile a quella vissuta in quest'ultimo periodo ovvero alternanza di momenti o anke di qualche giornata abbastanza calda e soleggiata a fasi di tempo decisamente più instabile, insomma una primavera old style. I modelli sono cmq. sin troppo ballerini... non mi stupirei se nelle prossime ore tornassero a prevedere condizioni di tempo stabili e soleggiate x l'inizio di maggio... Cosa ne pensate? Mi piacerebbe sapere la vostra opinione in merito?

snowstorm
30 April 2009, 12:47
A distanza di qualche giorno dall'ultimo mio intervento... circa una settimana fa... nel quale avevo analizzato il ribaltone dei modelli riguardo ad una probabile fase più fresca ed instabile prevista x i primissimi giorni di maggio, oggi non posso ke constatare quanto sia effettivamente difficile fare previsioni a medio-lungo termine... i prinicipali modelli infatti dopo aver, x qualche giorno, continuato a vedere una possibile continuazione dell'instabilità anche x gli inizi del nuovo mese (indicativamente x gran parte della I decade) hanno ormai già da ieri scelto di percorrere un'altra evoluzione decisamente più calda e soleggiata che potrebbe dare il là alla prima vera ondata di caldo tipicamente estivo segnatamente sul Nord Italia e regiorni tirreniche, un clima più fresco invece potrebbe resistere al Centro-Sud x infiltrazioni di aria proveniente da Est /Nord-Est ke specialmente in una fase iniziale potrà essere accompagnata da qualche rovescio tempralesco pomeridiano. Vedremo come andrà?

Marco
30 April 2009, 13:29
Si Snowstorm se ci si affida solo alla vista dei modelli la formulazione di previsioni prende affidabilità nell'ordine del 40%.
Ecco perchè spesso e volentieri, quando le possibilità diventano 50 e 50 per l'una o l'altra opzione, è molto difficile favorirne una a discapito dell'altra.

NINA87
30 April 2009, 14:26
snow quindi da quello che dici sembra che questo continuo di instabilita interesserebbe solo l sud o anche il nord?l'ondata calda dunque slitterebbe oppure al nord si farà sentire? :mmm:

Marco
30 April 2009, 15:17
snow quindi da quello che dici sembra che questo continuo di instabilita interesserebbe solo l sud o anche il nord?l'ondata calda dunque slitterebbe oppure al nord si farà sentire? :mmm:
L'ondata calda ARRIVA, è quasi più che una previsione. :ovvio: :ovvio:

Marco
01 May 2009, 09:22
SEMPRE PIU' CONFERME

erika8174
06 May 2009, 13:52
buon giorno a atutti è la prima volta che scrivo...volevo chiedere se sapete che tempo farà per la fione di maggio mi sposo il 30 ma sono convinta che ci sarà una pioggia torrenziale :nono:

Marco
06 May 2009, 17:56
buon giorno a atutti è la prima volta che scrivo...volevo chiedere se sapete che tempo farà per la fione di maggio mi sposo il 30 ma sono convinta che ci sarà una pioggia torrenziale :nono:
Ciao e benvenuta!
Non possiamo saperlo con così tanto anticipo ma credo sia molto difficile trovare pioggia torrenziale in quel periodo. Sii ottimista! ;)

snowstorm
06 May 2009, 19:37
Ciao Marco credi anche tu possibile una fase più instabile segnatamente di tipo temporalesco indicativamente x il periodo compreso tra il 12-15/05 e l'inizio della III decade di maggio x il Centro-Nord, Alpi, Prealpi e Alto Medio versante tirrenico oppure ritieni più probabile una continuazione dell'ormai prossima fase anticiclonica dal sapore estivo prevista x la seconda metà della settimana in corso? Sinceramente a vedere gli indici AO e NAO oggi ci credo molto meno rispetto a ieri o ai gorni scorsi quando entrambi questi indici dopo la metà del mese erano previsti nettamente negativi. Cosa ne pensi? Spero in un ritorno ad una fase più fresca, dopo la quasi certa ondata di caldo anche se moderatamente intensa... penso infatti che valori compresi tra 28° e 30° nelle giornate tra venerdi e domenica non sarà diffcile raggiungerli in Pianura Padana e nelle zone interne del centro, mentre intorno ai 25°/27° lungo le coste del Centro Nord... a me sinceramente il caldo fuori stagione non piace...

Marco
06 May 2009, 20:18
Ciao Marco credi anche tu possibile una fase più instabile segnatamente di tipo temporalesco indicativamente x il periodo compreso tra il 12-15/05 e l'inizio della III decade di maggio x il Centro-Nord, Alpi, Prealpi e Alto Medio versante tirrenico oppure ritieni più probabile una continuazione dell'ormai prossima fase anticiclonica dal sapore estivo prevista x la seconda metà della settimana in corso? Sinceramente a vedere gli indici AO e NAO oggi ci credo molto meno rispetto a ieri o ai gorni scorsi quando entrambi questi indici dopo la metà del mese erano previsti nettamente negativi. Cosa ne pensi? Spero in un ritorno ad una fase più fresca, dopo la quasi certa ondata di caldo anche se moderatamente intensa... penso infatti che valori compresi tra 28° e 30° nelle giornate tra venerdi e domenica non sarà diffcile raggiungerli in Pianura Padana e nelle zone interne del centro, mentre intorno ai 25°/27° lungo le coste del Centro Nord... a me sinceramente il caldo fuori stagione non piace...
Ciao, che la fase anticiclonica abbia ancora molto da dare ne sono quasi convinto, però un cedimento attorno a metà mese è possibile, stando a vedere la tendenza del AO. In ogni caso dovremmo andare verso una più decisa affermazione dell'HP, nonostante questa possibile (non ancora certa) pausa di respiro. La tendenza è quella.

snowstorm
06 May 2009, 20:50
Certo ke guardando l' aggiornamento di ECMWF di questa sera sembrerebbe davvero poco credibile anche soltanto una temporanea fase più fresca ed instabile... un'evoluzione a mio parere abbastanza preoccupante guardando i geopotenziali del modello europeo che anche se soggetto a normali aggiustamenti... parrebbe possibile asssistere ad una prosecuzione della fase calda di origine sub-tropicale con un'intensificazione dell'ondata di calore. Cosa ne pensi?

NINA87
07 May 2009, 08:05
ciao a tutti!
marco un eventuale istabilita del tempo durerebbe un paio di giorni oppure per un periodo piu lungo?e soprattutto e prevista per la prossima settimana oppure intorno al 20 del mese? mi auguro che l'anticiclone possa rimontare subito!

snowstorm
07 May 2009, 19:01
Ad oggi credo ke si possa ritenere plausibile un inizio settimanale... il prossimo... complessivamente improntato a condizioni di spiccata variabilità con possibili annuvolamenti più diffusi, intensi ed associati a qualche temporale più probbabile nelle ore centrali della giornata ( pomeriggio) al Centro-Nord specie settore alpino e prealpino e sulle alte pianure del Po. Le temperature dovrebbero continuare a mantenersi su valori piuttosto elevati x il periodo generalmente comprese tra i 25°-27° con locali punte più elevate specie laddove soleggiato. L'umidità anch'essa su valori medio-alti potrà in Pianura Padana accrescere la sensazione di caldo con un certo disagio fisiologico, segnatamente nelle zone interne e di pianura dove non si verificassero precipitazioni tali da produrre cali termici abbastanza rilevanti. Sul resto d'Italia credo che almeno fino a giovedi prossimo non ci saranno cambiamenti del tempo sostanziali... sarà invece probabile un'intensificazione del caldo specie nelle zone più interne del Centro-Sud non interessate dalle brezze marine, a causa di una generale intensificazione delle correnti meridionali dai quadranti sud-occidentali. Il prosieuguo mensile dipenderà invece dall'evoluzione della depressione atlantica che x gran parte della settimana prossima potrebbe stazionare tra il Mediterraneo occidentale e la Francia, le ipotesi più accreditate sembrerebbero propendere x un interessamento di questa circolazione con possibile coinvolgimento della Penisola Italiana tra la fine della prossima settimana e l'inizio della III decade associata a condizioni di tempo più diffusamente instabili anche perturbare, l'altra evoluzione invece verso cui sinceramente spererei non protendere sarebbe x un affondo depressionario decisamente più occidentale con coinvolgimento solo parziale dell'Italia ed una rapida e prepotente affermazione dell'Anticiclone Africano con correnti caldo-umide e la prima intensa ondata di caldo della stagione, questa volta davvero eccezionale che interesserebbe un pò tutto il Paese e segnatamente Sardegna e regioni tirreniche da Nord a Sud sino a dopo il 20, con temperature superiori ai 28°-30° un pò ovunque...

Marco
07 May 2009, 19:46
Come scritto nell'altra discussione (per rispondere a Nina) la pausa instabile e più fresca durerà almeno 2-3 giorni, probabilmente mantenendo variabilità per 4-5 giorni ma successivamente la rimonta calda è praticamente già pronta, per regalarci nuovi tepori estivi.

snowstorm
07 May 2009, 20:18
Beh Marco... parlare di tepori estivi mi sembrerebbe un pò riduttivo... non credi ke sarebbe meglio parlare di caldo estivo, peraltro avutosi già in passato in questo periodo... in Italia... ma tutto starà a vedere quanto potrà durare... cosa ne pensi?

Marco
07 May 2009, 20:33
Beh Marco... parlare di tepori estivi mi sembrerebbe un pò riduttivo... non credi ke sarebbe meglio parlare di caldo estivo, peraltro avutosi già in passato in questo periodo... in Italia... ma tutto starà a vedere quanto potrà durare... cosa ne pensi?
Che ho paura che duri finchè duri.. in altre parole... approfittiamone!! Le onde atlantiche sono troppo favorite ultimamente... e bisogna sempre considerarle quando si volge un occhio al lungo termine. Questa è un'anomalia, ma sta diventando normalità, o temo lo diventerà nei prossimi mesi.

NINA87
08 May 2009, 08:05
ragazzi aiuto non sto capendo niente! vediamo se ho compreso quello ch avete scritto. allora dalla prox settimana il nord dovrebbe essere interessato da un po di variabilità(cosi come anche questo week end) ma le temperature saranno molto gradevoli ovunque, specie al sud. dopo di che potra esserci un passaggio instabile e una rimonta anticiclonica per la terza decade di magio giusto?

quando dite che la variabilita interesserebe anche le zone alte di pianura, quelle vicino al po intendete anche la mia zona( reggio emilia)?

fatto sta che non volgio che se piova le temperature si abbassano sensibilmente perchè non ho voglia di tornare alle maniche lunghe...grazie!

Marco
08 May 2009, 08:56
Ho scritto a riguardo poco fa in questa discussione: viewtopic.php?f=1&t=4665 (http://forum.meteoland.org/viewtopic.php?f=1&t=4665)

snowstorm
09 May 2009, 11:58
Molto probabile una lunga e intensa ondata di caldo che potrebbe perdurare quasi ininterrottamente sino all'ulitma decade del mese con un crescente indice di disagio fisiologico nelle zone interne e pianeggianti a causa del lento ma inesorabile aumento dell'umidità nei bassi strati dell'atmosfera, causata dal significativo contributo dell'Anticiclone Africano sospinto sui meridiani del Mediterraneo centro-occidentale da continui affondi del Vortice Polare sempre più debole... anche a causa dell'ormai imminente Final Warming. FW ke potrebbe probabilmente aversi tra la III decade di maggio e l'inizio di giugno con la possibilità di assistere però al ritorno di condizioni di maggiore dinamicità atmosferica accompagnate dal passaggio di fronti instabili in transito tra l'Europa occidentale e centrale con un quanto meno parziale coinvolgimento dell'Italia Centro-Settentrionale forse verso la fine del mese o più probabilmente all'inizio del successivo... Non è al momento però nemmeno da escludere... una reiterazione nelle prossime settimane, come peraltro giustamente detto da Marco, della circolazione in essere che si affermerà ancor più nel corso dei prossimi giorni, con una prosecuzione della fase di stabilità atmosferica anche oltre la fine del mese in un contesto climatico sempre piuttosto caldo. Sono quindi crescenti le probabilità che questo mese di maggio segnali significative anomalie positive nei valori termici con altrettante anomalie negative nelle precipitazioni salvo locali e sporadici passaggi temporaleschi segnatamente su Nord e zone interne del Centro tipici di un'ormai prossima stagione estiva piuttosto che della primavera in corso. L'aspetto positivo x gli amanti del sole e del caldo sarà che lungo le zone costiere si avranno condizioni ottimali x le prime giornate da trascorrere in spiaggia o in piscina e x fare i primi bagni... specie x i più coraggiosi.

Marco
09 May 2009, 12:05
Bella analisi Snowstorm! Però mi attendo nelle prossime giornate una ripresa dell'AO, ma non è detto che arrivi immediatamente, pazienterò ;)

snowstorm
09 May 2009, 12:19
Grazie Marco... se ho capito bene quindi non ritieni possibile una fase più instabile verso la fine del mese?! Da quanto scrivi non mi sembri nemmeno poi così preoccupato di questi possibili continui affondi del Vortice Polare in direzione della Penisola Iberica specie in chiave estiva... cosa ne pensi?

Marco
09 May 2009, 12:27
Non sono preoccupato perchè a me farebbe solo piacere... ed è un'ipotesi plausibile. Per l'AO fisiologico calo ma mi attendo una ripresa che dovrebbe darci la conferma per la 3° decade. ATTENZIONE! La 3° decade vale mezzo Giugno (almeno nel mio mazzo di carte :ovvio: :ovvio: )...

snowstorm
09 May 2009, 12:34
Cmq. gli effetti di un calo anke se fisiologico non si produrrebbero nemmeno in termini di cambiamento di circolazione atmosferica... a quanto dici?! Credi quindi ke maggio si chiuda con uno 0 di accumulo precipitativo x molte zone d'Italia ... e forse anche giugno sarà piuttosto siccitoso? Sai non ti facevo caldofilo... giorno dopo giorno in questo forum mi scopro sempre più l'unico freddofilo e sinceramente provo un pò di disagio.. cmq. è bello confrontarsi sulla meteo anche se i gusti, le aspettative e le opinioni sono diverse...

Marco
09 May 2009, 12:40
Maggio è difficile farlo chiudere a zero, perchè anche in "eventuale" assenza di perturbazioni l'instabilità offre sempre millimetri.
Io non sono caldofilo... :nono2: al contrario amo che la natura faccia il suo sfogo adesso, per godere di clima più fresco nel periodo più tosto... :sigaro: anche se questa non è assolutamente una conseguenza.
Però la primavera più calda mi piace, quantomeno per spassarmela in maniche corte. L'estate rovente la odio... :allucinato:

snowstorm
09 May 2009, 18:59
Credo ke purtroppo dalle mie parti se fosse confermata l'attuale tendenza... x quanto suscettibile di variazioni non ci sarebbero precipitazioni di rilievo x gran parte del mese... non so te ma l'evoluzione prospettata dai global models oggi mi ricorda vagamente quanto successe l'estate scorsa con temporali pomeridiani legati ad instabilità in transito sull'Europa centro-occidentale prevalentemente concentrati sulle Alpi, Prealpi e alta Pianura Padana con il resto d'Italia assogettata al dominio anticiclonico afro-mediterraneo e temperature mediamente elevate... con diffusa anomalia precipitativa negativa (siccità)... considera ke x Genova l'Estate 2008 è stata l'estate più siccitosa degli ultimi 10 anni... persino la terribile estate 2003 fu più piovosa di quella dell'anno passato... e su tutti il mese estivo più piovoso Agosto non segnò accumuli significativi.

ReSole
09 May 2009, 19:04
Credo ke purtroppo dalle mie parti se fosse confermata l'attuale tendenza... x quanto suscettibile di variazioni non ci sarebbero precipitazioni di rilievo x gran parte del mese... non so te ma l'evoluzione prospettata dai global models oggi mi ricorda vagamente quanto successe l'estate scorsa con temporali pomeridiani legati ad instabilità in transito sull'Europa centro-occidentale prevalentemente concentrati sulle Alpi, Prealpi e alta Pianura Padana con il resto d'Italia assogettata al dominio anticiclonico afro-mediterraneo e temperature mediamente elevate... con diffusa anomalia precipitativa negativa (siccità)... considera ke x Genova l'Estate 2008 è stata l'estate più siccitosa degli ultimi 10 anni... persino la terribile estate 2003 fu più piovosa di quella dell'anno passato... e su tutti il mese estivo più piovoso Agosto non segnò accumuli significativi.



Confermo, maggio piuttosto secco

snowstorm
10 May 2009, 12:05
Secondo gli aggiornamenti odierni sembra possibile contrariamente alle emissioni di ieri un break instabile più concreto e duraturo... localmente a tratti anche perturbato sull'Europa Centro-Occidentale con parziale coinvolgimento dell'Italia Centro-Settentrionale tra la fine della settiamana entrante e l'inizio della III decade mensile dovuto ai probabili effetti di un sempre più incipiente Final Warming, ovvero collassamento del Vortice Polare, in direzione dell'Europa Centro-Occidentale o forse più direttamente dell'Atlantico orientale... con la conseguenza ke potrebbe instaurarsi un flusso di correnti mediamente occidentali o sud-occidentali più fresche e instabili associate a qualche rovescio-temporalesco più diffuso tra il 15-20 del mese seguito poi da una nuova ripresa anticiclonica con ritorno del caldo sino a valori anche localmente superiori ai 28°-30° un pò ovunque in chiusura mensile.
Si conferma quindi essenzialmente la previsione fatta da Marco con la forse sola novità di una più duratura anche se non intensa fase di spiccata varibilità-perturbata x la fine della II decade e l'inizio della III ... non ancora perfettamente letta dai modelli ieri... nei prossimi giorni cmq. gli altri aggiornamenti dei modelli non potranno ke meglio delineare l'evoluzione qui citata... Buona Domenica a tutti