PDA

Visualizza Versione Completa : el nino



NINA87
03 April 2009, 17:46
alcuni modelli prevedono un ritorno del nino solo nella seconda metà dell'anno. confermate?questo quindi significa ch i due mesi estivi luglio e agosto dovrebbero essere abbastanza caldi?
inoltre si prevede sempre un aprile fresco e piovoso, e maggio-giugno miti e asciutti.
direi che a parte aprile(in cui le previsioni di marco prevedono anche un ondata calda) tutto corriponde...io sono fiduciosa e spero che queste giornate miti siano dietro l'angolo!

Marco
03 April 2009, 18:52
Una ripresa del nino nella seconda parte dell'anno non implica assolutamente un'estate calda... potrebbe influenzare autunno/inverno più che altro.
Comunque anche per Aprile tutto corrisponde nelle mie stagionali, al momento vedo poco di sbagliato in quanto avevo scritto.
La prima ondata calda, per quanto nei prossimi giorni si faranno massime davvero gradevoli (normali per la stagione), non è certo quella che stiamo per affrontare. Ma arriverà anche lei, ancora un pochino di pazienza...

snowstorm
03 April 2009, 19:37
Ciao Marco volevo un attimo riprendere sulla possibile evoluzione dell'indice ENSO x la seconda metà dell'anno grazie alla interessante discussione aperta da Nina87nr5dswt ke da quanto mi pare di aver potuto leggere sembrerebbe caldofila... mi chiedevo se fosse sempre vero quanto dicono sul probabile ritorno del Nino x fiine anno. Gli studi compiuti, almeno cosi mi pare di aver letto, hanno assodato una possibile se non probabile correlazione tra il Nino e fasi meteo-climatiche più calde della norma x l'Europa, si può dire ke sia sempre vera questa affermazione o no? So ke il fenomeno deve essere piuttosto intenso e duraturo, ke ha bisogno di un certo periodo di tempo x propagarsi ma non è ke come penso siano stati altri fattori come lo stesso ciclo solare ad aver prodotto eventi come l'Estate 2003? Cosa ne pensi? Sarà poi intenso come alcuni studiosi, peraltro già lo scorso autunno prevedevano... il prossimo Nino sarà quindi capace di condizionare il prossimo inverno rendendolo quindi + caldo della norma come affermano gli studi fatti? Spero tu voglia e possa soprattutto rispondermi...?

NINA87
03 April 2009, 19:57
eh gia sono caldofila!
marco non volevo assolutamente "criticare" le tue previsioni di aprile, anzi come ho scritto tutto corrisponde con quello che avevi previsto!..allora pazienterò un altro po!! :D

maurino
03 April 2009, 21:05
Ciao Marco volevo un attimo riprendere sulla possibile evoluzione dell'indice ENSO x la seconda metà dell'anno grazie alla interessante discussione aperta da Nina87nr5dswt ke da quanto mi pare di aver potuto leggere sembrerebbe caldofila... mi chiedevo se fosse sempre vero quanto dicono sul probabile ritorno del Nino x fiine anno. Gli studi compiuti, almeno cosi mi pare di aver letto, hanno assodato una possibile se non probabile correlazione tra il Nino e fasi meteo-climatiche più calde della norma x l'Europa, si può dire ke sia sempre vera questa affermazione o no? So ke il fenomeno deve essere piuttosto intenso e duraturo, ke ha bisogno di un certo periodo di tempo x propagarsi ma non è ke come penso siano stati altri fattori come lo stesso ciclo solare ad aver prodotto eventi come l'Estate 2003? Cosa ne pensi? Sarà poi intenso come alcuni studiosi, peraltro già lo scorso autunno prevedevano... il prossimo Nino sarà quindi capace di condizionare il prossimo inverno rendendolo quindi + caldo della norma come affermano gli studi fatti? Spero tu voglia e possa soprattutto rispondermi...?
intanto x essere classificato NINO deve avere una durata di qualche mese, deve superare la soglia +1,5, mentre le previsioni x il prox dicembre vedono:, settore 3.4 +0,8, settore 3 è+0,8, mentre nel settore 1 +1,0, in quello 1.2 rimarrà neutro, se dovesse andare così realmente, noi non ne risentiremmo x niente, ma sono proiezioni e potrebbero sballare alla grande

Marco
04 April 2009, 13:30
Ciao Marco volevo un attimo riprendere sulla possibile evoluzione dell'indice ENSO x la seconda metà dell'anno grazie alla interessante discussione aperta da Nina87nr5dswt ke da quanto mi pare di aver potuto leggere sembrerebbe caldofila... mi chiedevo se fosse sempre vero quanto dicono sul probabile ritorno del Nino x fiine anno. Gli studi compiuti, almeno cosi mi pare di aver letto, hanno assodato una possibile se non probabile correlazione tra il Nino e fasi meteo-climatiche più calde della norma x l'Europa, si può dire ke sia sempre vera questa affermazione o no? So ke il fenomeno deve essere piuttosto intenso e duraturo, ke ha bisogno di un certo periodo di tempo x propagarsi ma non è ke come penso siano stati altri fattori come lo stesso ciclo solare ad aver prodotto eventi come l'Estate 2003? Cosa ne pensi? Sarà poi intenso come alcuni studiosi, peraltro già lo scorso autunno prevedevano... il prossimo Nino sarà quindi capace di condizionare il prossimo inverno rendendolo quindi + caldo della norma come affermano gli studi fatti? Spero tu voglia e possa soprattutto rispondermi...?
Ciao Snowstorm, il nino non è una certezza, è una previsione anche lui, tutt'altro che certa. Io sinceramente non so quanto peso attribuire ad una previsione di Nino/Nina a così tanti mesi di distanza. Poi approvo quanto detto da Maurino e sottolineo che spesso Nino/Nina hanno si portato influenze a livello globale, ma poco a livello europeo. Sul prossimo inverno, detto questo, io non oso anticipare nulla, perchè equivarrebbe a maneggiare la sfera di cristallo e lanciare la monetina! Comunque ti vedo ferrato sul discorso, il consiglio (se posso dartelo) è di sfruttare le tue capacità su range temporali più limitati, ottenendo soddisfazioni.