PDA

Visualizza Versione Completa : Eruzione Merapi: 15 morti e 13 feriti



fabio67
26 October 2010, 19:34
Almeno 15 persone sono rimaste uccise e 13 ferite nell’eruzione del vulcano Merapi nell’isola di Giava, in Indonesia. La televisione locale ha riferito che il vulcano nell’eruzione ha sparso nubi di cenere calda e rocce vulcaniche. L’emittente ’Metro Tv’ ha detto che migliaia di persone, costrette a indossare maschere, sono state portate via su camion e auto dopo l’inizio dell’eruzione del Merapi. "Questa e’ una fase iniziale di una eruzione", ha dichiarato Subandrio, capo del Centro di ricerca di vulcanologia di Yogyakarta. ’Metro Tv’ ha riferito che 15 corpi gravemente ustionati sono stati trovati vicino alla casa di Mbah Marijan, l’uomo conosciuto come ’il custode della montagna’, che aveva rifiutato di lasciare la sua casa. Un funzionario della Croce Rossa indonesiana ha riferito che 13 persone sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale. Il vulcanologo Surono ha detto che durante le tre esplosioni Merapi ha ’vomitato’ nuvole di fumo nero a 1.500 metri nel cielo. Nella giornata di ieri le autorita’ hanno iniziato a portare bambini e anziani in alcuni dei 60 rifugi di emergenza. Arief Setyo Hadi, funzionario con la Croce Rossa indonesiana, ha dichiarato che tende, coperte e teli di plastica sono stati distribuiti a decine di punti di evacuazione intorno a Yogyakarta e nella provincia di Giava Centrale.

fabio67
27 October 2010, 20:08
Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime dell’eruzione del vulcano Merapi, avvenuta ieri nell’isola di Giava: sono almeno 28 le persone rimaste uccise. Tra le vittime figura anche "il custode spirituale" del Merapi Mbah Marijan, ritrovato nella sua casa bruciata, a circa quattro chilometri dal cratere. L’allarme rimane sempre alto, perchè secondo gli scienziati la pressione sotto la cupola di lava del Merapi potrebbe causare un’esplosione potente. "L’energia è in procinto di aumentare. Speriamo che si sprigioni lentamente", ha spiegato un vulcanologo che lavora per il governo. "Altrimenti, potrebbe esserci un’eruzione potenzialmente enorme, più importante di ciò che abbiamo visto da molti anni" a questa parte. Dalla metà del XVI secolo a oggi sono state registrate 68 eruzioni, di cui alcune devastanti, come quella del 1930, con 1.400 morti, e quella del 1994, con 60 morti. L’ultima eruzione risale al giugno 2006 quando due persone rimasero uccise. http://www.meteoweb.it/edit_img/leggi.gif (http://www.meteoweb.it/cgi/intranet.pl?_tit=Si aggrava bilancio vittime vulcano Merapi: 28 morti&_cgifunction=form&_layout=news&keyval=news.news_id%3D29822)