PDA

Visualizza Versione Completa : Riepilogo estate 2010



Marco
14 September 2010, 19:38
Come la considerate per la vostra zona? Io in linea di massima direi che ha fatto una fiammata nel mese di Luglio (la più tosta dell'estate) poi ha avuto un po' di alti e bassi nel mese di Agosto. Un grande basso nel periodo 13-17 Agosto, molto piovoso ed insolito.

Per il resto direi non il massimo dal punto di vista del "bello e caldo". Sicuramente però non è stato l'anno senza estate che qualcuno fantasticava.

snowstorm
14 September 2010, 20:40
è stata per la Liguria e Genova un'estate sicuramente calda ed afosa, anche eccezionalmente più calda ma abbastanza dinamica e piovosa... soprattutto in agosto...

Dany
14 September 2010, 21:37
Senza dubbio la nota di questa estate è stato un luglio bollente ma non tanto per le termiche elevatissime, ma per l'Umidità dalla sera e per tutta la notte, di giorno l'Ur si è mantenuta piuttosto ragionevolmente bassa, in totale, afoso di sera-notte, torrido da metà mattina sin quasi a sera.

davidemi
14 September 2010, 22:11
estate sofferente...........per me da tutti i punti di vista...

Simbor
14 September 2010, 23:06
....... Un grande basso nel periodo 13-17 Agosto, molto piovoso ed insolito.



Non direi tanto insolito, Marco...
Sono anni che registro un forte calo delle temperature a cavallo tra la fine della prima decade e l'inizio della seconda di Agosto....

Per il resto, il solito Giugno da dimenticare (almeno le prime due decadi) con fresco e fastidiosa instabilità ed un Luglio da urlo per il caldo e l'afa....

Ormai si sta sempre più concretizzando che il periodo migliore per fare le ferie sono le prime 3 settimane di Luglio

Fulvio
14 September 2010, 23:15
estate calda, molto calda a Luglio e umida, poi in lento e normale declino, senz'altro chi ha sparato anno senza estate ha fatto la figura che meritava

NINA87
15 September 2010, 08:17
UN estate tra alti e bassi, ripetuti sbalzi termici( giugno), luglio troppo caldo, ma tutto sommato un' estate molto piacevole, soprattutto nella seconda parte di agosto.(probabimente il mese che mi sono fatta in meridione ha contribuito a farmi avere questa idea).

Per mio conto se le estati prossime dovessero essere così(magari con luglio meno caldo e con meno sbalzi termici), non potrei lamentarmi.

simbor è proprio vero, il mese ideale per le ferie è luglio(soprattutto al centro-nord), anche perchè si è nel pieno dell'estate. ad agosto invece le giornate iniziano ad accorciarsi.....

Moebius24
15 September 2010, 18:23
un estate molto strana. A periodi di caldo insopportabile (la più lunga ed intensa ondata nel mese di Luglio, ma anche a fine Agosto e inizio Maggio) si sono alternati periodi di fresco quasi autunnale. "L'altalena" della transizione continua insomma, continuo sempre di più a credere che siamo in un periodo di passaggio dal periodo caldo 1990-2008 ad un period sicuramente diverso ma non saprei dire in che senso...
Cmq nel complesso, a parte le fiammate di caldo insopportabile, un'Estate che nei periodi di transizione tra caldo e fresco è stata decisamente piacevole: bellissime le giornate dopo i temporali successivi alla fase di caldo, con bel tempo e fase "azzorriana" doc. fossero tutte con le Azzorre le Estati....:sbavo:

DANI1982
15 September 2010, 19:55
Diciamo che le prime tre settimane di giugno da dimenticare.....un Luglio caldo caldo e un agotto molto ma molto dinamico anche fresco a tratti...e direi che l'estate metereologica si chiuderà con un settembre non esaltante......
Un voto??? Un 6 poco convinto....che farà media con un 8 per l'inverno e un 3 per la pimavera....ora aspettiamo l'autunno.......

dariothsnow
15 September 2010, 21:10
Giugno:6.5
Luglio:8.5
Agosto:7(parziale)
Ho cercato di essere obiettivo
Media:7+

Moebius24
15 September 2010, 22:30
oh ma allora le mettiamo ai voti ste stagioni ;) molto bene :
INVERNO: 7+
PRIMAVERA: 4 (dinamicità va bene ma non eccessiva...)
ESTATE: 6/7 (altalenanate ma buona nel complesso)

Luca93
15 September 2010, 22:33
Giugno: 6
Luglio: 7.5
Agosto: 7

Moebius24
15 September 2010, 22:38
ah ma proprio solo l'estate: dunque:
Giugno: 6
Luglio: 7 ( non do di più ad una cammellata insopportabile)
Agosto 6,5 ( troppo fresco ed altalenante)

NINA87
16 September 2010, 08:06
giugno:6
luglio :7 1/2
agosto:7

media 7.....


aggiungo anche inverno:8 (troppo per i miei gusti!)
primavera :4(mi auguro che la prossima non sia cosi dinamica e fredda)


bius una precisazione: l'inizio di maggio fu tutt'altro che caldo!!!!!!!!!!

snowstorm
16 September 2010, 11:37
beh con la NINA che potrebbe divenire il fenomeno ENSO prevalente nei prossimi anni, credo che avremo come negli anni '60/'70/'80 primavere abbastanza fresche e dinamiche... estati meno afose, ma generalmente calde ed inverni che potrebbero mostrarsi gradualmente più freddi, anche molto più freddi e nevosi degli ultimi 15-20 anni, causa un pregresso regime AMO+, specie nella seconda parte stagione con gennaio inoltrato, febbraio e prima metà di marzo... tale tendenza potrebbe essere anche già proponibile per quest'anno, soprattutto se giungessero conferme riguardo ad una graduale negativizzazione dell'AMO ed una continuazione forse sino al 2012-2013 del Minimo Solare con possibili effetti anche rilevanti riguardo ad un generale Global European Cooling come peraltro anche proposto dall'illustre esperto Joe Bastardi...

...per quanto attiene invece all'estate 2010
giugno 6.5 dinamico e fresco, con due fasi di gran caldo, la prima attorno al 5-9 con 31-33° qui in città per correnti favoniche e dal 25 con l'inizio di una grande ondata di caldo, forse tra le peggiori di sempre...
luglio 4.5 troppo caldo ed afoso, con punte di caldo record, per Genova e la Liguria, quasi 37° per 2-3 giorni attorno alla metà del mese
agosto 6 dinamico ed afoso con qualche giornata di caldo molto gradevole, perchè più asciutta e locali punte di 32-35°

NINA87
16 September 2010, 13:58
snow questa linea di tendenza non mi dispiacerebbe, perchè come detto più volte è sicuramente più vicina alla normalità; diciamo che le stagioni verrebbero ridimensionate, niente più caldo già dalla primavera bensì freddo/fresco fino a marzo.
Le estati hai detto bene, calde ma meno afose. direi che sarebbe perfetto, ma andrà davvero cosi? e se avessimo episodi di freddo prolungato o al contrario di eccezionali e anomale ondate di calore? la natura ci stupirà sempre!

snowstorm
16 September 2010, 18:02
anche a me non dispiacerebbe e potrebbe essere non poi cosi inverosimile, vedremo tra qualche mese... un pò il tempo degli anni di quando erano giovani i nostri genitori... certamente fasi di caldo anche intenso, non sarebbero escludiibli, almeno ad inizio ciclo e gli inverni potrebbero risultare molto più freddi e nevosi, forse come detto, rispetto agli ultimi anni...

davidemi
16 September 2010, 21:18
giugno: 7
luglio: 5
agosto: 7.5

DANI1982
17 September 2010, 11:39
Io sono di questa idea.......si va a periodi e a fasi...cmq le estati calde e secche ci sono state anche negli anni 60 70 e 80...solo che anni fa si sopportava molto di più pechè non essendoci i climatizzatori la gente viveva sul "mal comune mezzo gaudio" e poi la raccolta di dati e valuazioni era molto meno capillare e precisa.. Questo lo dico per via dei racconti di chi viveva in quegli anni e mi raccontava che erano molto frequenti gi eventi siccitosi di lunga durata nel periodo estivo come erano altrettanto pù freddi gli inverni......diciamo che eventi siccitosi lunghi bisogna risalire al 2003......in parte giugno luglio2006 e inverno primavera 2007........per parlare degli ultimi 10 anni....mentre in passato (sempre secondo i ricordi di chi viveva qua) erano molto frequenti...anzi quasi la prassi per l'estate.........
io son dell'idea che nino (si è visto che effetti ha avuto quest'anno....nulli....) e nina abbiano un mpatto limitato sul nostro continente.....e poi affermo che fino a due anni fa si parlava di gobal warming ora basta...addirittura le glaciazioni per qualcuno...solo perchè c'è stato un anno più balordo rspetto agli altri.....equilibrio
Il problema è che noi umani (io per primo) pensiamo di sapere tutto...ma la natura è più forte di noi...e ci frega come e quando vuole....il problema non è l'effetto serra ma L'EFFETTO TERRA. Per dire che il pianeta è più grande di noi e delle nostre piccole menti.
L'unico vero aspetto da valutare secondo me....è l'ttività solare....quella può incidere.
Con questo non voglio dire che il lavoro di voi tutti sia da buttare...anzi molte volte è valido e apprezzabile e da appassionato ammiro tutti quanti quelli che si cimentano in questo....siano essi caldofili, freddofili o quant'altro.......però vi ricordate dopo la fredda estate 2002? tutti a dire si torna al freddo e al gelo......poi arrivò il 2003.......ed è inutile continuare. E il 2010 poteva essere simile.....bastava slo che l'hp puntasse non la russia ma noi.........a sta ora si sarebero letti tanti commenti diversi. Questo per dire che la meteo soprattutto nel long range è imprevedibile....ed è più forte di noi

NINA87
17 September 2010, 11:55
Io sono di questa idea.......si va a periodi e a fasi...cmq le estati calde e secche ci sono state anche negli anni 60 70 e 80...solo che anni fa si sopportava molto di più pechè non essendoci i climatizzatori la gente viveva sul "mal comune mezzo gaudio" e poi la raccolta di dati e valuazioni era molto meno capillare e precisa.. Questo lo dico per via dei racconti di chi viveva in quegli anni e mi raccontava che erano molto frequenti gi eventi siccitosi di lunga durata nel periodo estivo come erano altrettanto pù freddi gli inverni......diciamo che eventi siccitosi lunghi bisogna risalire al 2003......in parte giugno luglio2006 e inverno primavera 2007........per parlare degli ultimi 10 anni....mentre in passato (sempre secondo i ricordi di chi viveva qua) erano molto frequenti...anzi quasi la prassi per l'estate.........
io son dell'idea che nino (si è visto che effetti ha avuto quest'anno....nulli....) e nina abbiano un mpatto limitato sul nostro continente.....e poi affermo che fino a due anni fa si parlava di gobal warming ora basta...addirittura le glaciazioni per qualcuno...solo perchè c'è stato un anno più balordo rspetto agli altri.....equilibrio
Il problema è che noi umani (io per primo) pensiamo di sapere tutto...ma la natura è più forte di noi...e ci frega come e quando vuole....il problema non è l'effetto serra ma L'EFFETTO TERRA. Per dire che il pianeta è più grande di noi e delle nostre piccole menti.
L'unico vero aspetto da valutare secondo me....è l'ttività solare....quella può incidere.
Con questo non voglio dire che il lavoro di voi tutti sia da buttare...anzi molte volte è valido e apprezzabile e da appassionato ammiro tutti quanti quelli che si cimentano in questo....siano essi caldofili, freddofili o quant'altro.......però vi ricordate dopo la fredda estate 2002? tutti a dire si torna al freddo e al gelo......poi arrivò il 2003.......ed è inutile continuare. E il 2010 poteva essere simile.....bastava slo che l'hp puntasse non la russia ma noi.........a sta ora si sarebero letti tanti commenti diversi. Questo per dire che la meteo soprattutto nel long range è imprevedibile....ed è più forte di noi


bravo dani sono d'accordissimo con te!

a tal proposito volevo soffermarmi sulle estati, e sul fatto che spesso si è detto che in vista di un cambiamento climatico, le estati potrebbero quasi scomparire o al limite divenire fresche e brevi. Non sono d'accordo, non credo che nelle fasi più fresche del passato(intendo anni 60 e 70) non facesse caldo.
per tanto, pur andando incontro ad una fase diversa a quella che abbiamo vissuto negli ultimi anni, la stagione estiva credo che rimarrà tale,con i suoi periodi caldi o meno caldi, e probabilmente gli inverni ritorneranno ad essere più vicini alla normalità, quindi più freddo e probabilmente prolungamento di essi. In questo non ci vedo nulla di anomalo o di spaventoso...

christian
17 September 2010, 16:02
...........voti ovviamente in base all'andazzo di quest'estate,no?
............giugno......6
............luglio........5
............agosto......7+
............settembre.....7

manuelamacori
17 September 2010, 16:16
Diciamo che le prime tre settimane di giugno da dimenticare.....un Luglio caldo caldo e un agotto molto ma molto dinamico anche fresco a tratti...e direi che l'estate metereologica si chiuderà con un settembre non esaltante......
Un voto??? Un 6 poco convinto....che farà media con un 8 per l'inverno e un 3 per la pimavera....ora aspettiamo l'autunno.......

Sono assolutamente d'accordo con Dani.