PDA

Visualizza Versione Completa : Inverno agli sgoccioli si o no?



snowstorm
22 February 2010, 19:32
Desideravo aprire qui una discussione un pò particolare, volendo conoscere il parere dei più esperti e di quella che potesse essere l'impressione dei meno esperti... quindi mi rivolgo a Marco, davvero l'inverno si concluderà senza un ultimo sussulto per il Centro-Nord?

fabio67
22 February 2010, 21:22
Ciao! Penso che questo Inverno abbia ancora qualcosa da "dire", già dai primi di Marzo!

Marco
22 February 2010, 23:34
Si un'ultima ondata fredda arriverà molto probabilmente nella prima metà di Marzo, una seconda ondata fredda attorno al 15-20 Marzo ma difficilmente credo che porteranno neve con accumulo.

snowstorm
23 February 2010, 10:49
Ciao Marco, non credi quindi più possibili eventi nevosi, con accumuli simil marzo di qualche anno fà? Beh sarei già contento di assistere, almeno dalle mie parti ad una nevicata "tardiva"... ma sperei anche con un pò di accumulo... chissà, già per me è comnque incoraggiante che tu possa prevedere un prima metà di marzo, almeno sino al 20, abbastanza fredda e dinamica, anche e soprattutto, vorrei sperare, per il Nord-Ovest...

Moebius24
23 February 2010, 13:04
iao Snowstorm! da profano ti posso dire che secondo me l'inverno si farà ancora sentire per le prime due settimane di marzo; mi pare che siprospettino delle modalità simili ad un marzo freddo e nevoso di qualche anno fa, e penso che ci saranno anche dei discreti accumuli. L'unica cosa che potrebbe scontentare i nevofili è che non durerà...avvicinandosi alla primavera, una bella nevicata può durare con accumulo massimo uno o due giorni. E' molto più semplice inoltre che le nevicate da cuscinetto possano trasformarsi in pioggia con l'innalzarsi delle temperature. Per questo quindi credo che l'inverno vero sia finito. :ciao:

IGOR
23 February 2010, 16:36
Concordo pienamente.

nivofilo83
23 February 2010, 16:40
Ultima analisi, gfs di oggi, in arrivo la -10 a 850 hpa alle ore 6 del 07 maro :clap: chissà che la neve arrivi veramente!

snowstorm
23 February 2010, 18:30
beh Moebius, direi che una invernata, relativamente piuttosto duratura, potrebbe essere abbastanza probabile, spero che possa essere non solo probabile ma anche concreta per il Centro-Nord, segnatamente su Nord-Ovest, laddove di neve quest'anno credo che non se ne sia vista poi molta, specie se raffrontato, agli ultimi inverni, vedasi 2005, 2006, 2008 e 2009...

christian
23 February 2010, 18:36
beh.. nn bisogna far troppo affidamento a gfs......ha cannato varie volte quest inverno!!! :angry: :angry: e kmq sinceramente spero proprio ke nn neviki più in pianura,ormai sarebbe una skifezza.......meglio la pioggia a qsto punto,la neve marzolina è alquanto fastidiosa......

Fhoen
23 February 2010, 18:43
concordo pienamente con marco, credo che qualche fiocco lo vedremo ancora, magari durante i primi temporali ma nulla di sostanzioso e mi dispiace per gli appassionati del freddo ma mi auguro che l'inverno apra le porte alla primavera :D

snowstorm
23 February 2010, 19:23
beh se prima facesse una bella ondata di freddo con un pò di neve da me, poi la primavera,magari intorno al 20 può cominciare... ribadisco il caldo ed il sole non mancheranno prossimamente...

NINA87
24 February 2010, 08:12
si snow ma spero che quando la stagione calda si aprirà non venga interrotta da nulla( vedi quello che accadra nella prima settimana di marzo, ritorno a condizioni invernali!)....

snowstorm
24 February 2010, 12:16
la stagione estiva deve essere interrotta da fasi instabili e temporalesche, Nina, mi spiace ma quanto tu auspichi e ciò che purtroppo troppo spesso, in modo decisamente anomalo, si è verificato negli ultimi anni in Italia, specie al Nord, con lunghe fasi molto calde e siccitose, i mesi di giugno, luglio e soprattutto agosto, non possono essere mesi costantemente caldi e soleggiati, non abitiamo in Sicilia e al Sud, purtroppo per te, la Pianura Padana e gran parte del Nord Italia sono zone in cui, anche relativamente di frequente si hanno dei break temporaleschi ed instabili, tanto che per alcune zone del Settentrione, l'estate dovrebbe essere una delle stagioni più piovose dell'anno, assieme a primavera ed autunno... pensa che solo a Genova nel mese di giugno dovrebbero cadere ca. 60 mm. di pioggia, luglio 30 mm. agosto 90-100 mm. eppure è una città di mare, dove i turisti da diverse parti del Nord vengono a trascorrere le loro vacanze...

in ogni caso posso dirti che le fasi calde e soleggiate, non mancheranno, ma certamente potranno esserci specie tra aprile e maggio, fasi instabili, a tratti anche perturbate, seguite da fase più stabili, mite e soleggiate, poi con giugno naturalmente le condizioni meteo-climatiche diverranno sempre più stabili, ma non permanentemente, almeno è ciò che spero, qualche temporale o giornate più grigia e piovosa, dovremo metterla in conto, anzi dovrai metterla in conto... è cosi... da agosto, poi gli effetti del NINO dovrebbero smorzarsi sensibilmente quindi, forse dalla metà di agosto, ci si potrebbero attendere anche giornate più fresche, o meno calde ed afose, con qualche temporale più frequente, periodo ideale per le ferie estive e le vacanze dovrebbe essere compreso tra la metà di giugno e la I decade, prima metà di agosto... almeno per me, stanti le attuali teleconnessioni...

snowstorm
24 February 2010, 12:25
Ad oggi, comunque una fase di stampo decisamente invernale è da considerare abbastanza probabile, gli effetti potrebbero essere, ed egoisticamente, dico non mi dispiacerebbe affatto, anche interessanti, spererei infatti in nevicate tardive su gran parte del Nord, almeno sino a metà del mese, poi probabilmente dopo il 20 un graduale ma sempre più significativo rialzo delle temperature, potremmo attendercelo intorno a fine mese, seguiteci sempre per tutti i nuovi aggiornamenti...

NINA87
24 February 2010, 14:07
forse mi sono espressa male..io intendevo interruzioni significative della stagione come si sta verificando in questi giorni; un break temporalesco deve esserci per forza in estate, per smorzare un po il caldo, così come dovrebbero eserci qualche giornata di sole in tutto l'invreno....
io ho riportato l'esempio della settimana che verrà in quanto dopo una fase relativamente mite(ovviamente no per la pianura padana) e quindi quasi dimenticata la stagione fredda,quasi tutte le regioni dovranno rifare i conti con il freddo e addirittura la neve.... tutto questo si sa, fa parte delle anomalie climatiche che ci interessano da diversi anni, però tutto ciò stanca !

riguardo al sud e alla pianura padana, purtroppo nessuno sceglie la citta in cui vivere in base al clima che puo offrire, se fosse cosi allora non ci sarebbero tanti disaccordi e diverbi su qusto forum ad esempio, e ognuno nno si lamenterebbe piu, almeno per il clima!

snowstorm
24 February 2010, 15:20
beh Nina, pur scusandomi per la durezza del mio intervento, posso dirti, che sto compiendo una ricerca sulla stora meteo-climatica sulla mia città e posso dirti che non sia stato alquanto infrequente assistere a nevicate tardive sia in marzo che in aprile in Pianura Padana e persino a Genova...

NINA87
24 February 2010, 16:04
ti credo senza alcun dubbio perchè da varie testimonianze sono venuta a conoscenza che la neve era frequente anche ad aprile, ma ci riferiamo a più di 20 anni fa giusto? il clima è cambiato e con esso tutte le sue manifestazioni e non solo, credo che stia lentamente ricambiando....

snowstorm
24 February 2010, 18:23
non credo affatto che sia cambiato il clima, Nina... come scrivevo in un mio intervento qualche tempo fà, credo piuttosto che il tempo in Italia, come nel Mediterraneo ed in Europa, ma non solo direi anche a scala emisferica, se non globale attraversa dei cicli più o meno lungo, generalmente della durata di ca. 15-20 anni, forse più o forse meno, il ciclo che ci ha visti nascere e crescere e che stiamo vivendo da alcuni anni, credo che sia un ciclo caldo, cominciato attorno alla metà-fine degli anni' '80, forse anche qualche anno più tardi inizio anni '90 la cui durata indicativamente secondo me dovrebbe protrarsi sino ai primi anni, forse metà di questo decennio, sino al 2013-2015, sia chiaro non sto parlando di fine del mondo o tanto meno, di sconvolgimenti meteo-climatici a breve-medio termine, quanto piuttosto di un probabile cambiamento anche significativo della circolazione atmosferica che forse a causa del Minimum Solar Flux, sta già da alcuni mesi, specie durante il semestre freddo, producendo i suoi primissimi effetti in troposfera, siccome è probabile che stante l'attuale inversione dell'andamento multi-decennale dell'AMO che dal segno positivo, per quanto debole, potrebbe anche a breve-medio termine, qualche anno, o forse meno invertire il segno, divenendo cosi negativo, potrebbe avviare un periodo-ciclo di ca. 15-20 anni, almeno, forse anche più... come tra la fine degli anni '50, inizio '60 e la metà-fine degli anni '80, con AMO di segno negativo, anche piuttosto accentuato, che potrebbe accrescere la tendenza a periodo relativamente piuttosto lunghi, più freddi della norma, media CLINO, per cui non penso che si debba necessariamente pensare che da adesso in poi, gli anni potranno essere sempre più caldi, certamente potremo assistere a nuove e più o meno durature fasi o periodi caldi, ma non per questo non si può pensare, che gli inverni debbano necessariamente essere sempre più brevi e miti, almeno lo spero... ma alcuni segnali potrebbero confortare questa mia sensazione-riflessione meteo-climatica... solo dopo il 2012, però penso che sarà possibile avvertire questa tendenza maggiormente, ma già brevissimo termine i primi segnali, non parrebbero poi cosi, irrilevanti...

NINA87
24 February 2010, 20:22
interessante snow! approfondiro questo articolo! :D